AFORISMA

Meglio aggiungere vita ai giorni, che non giorni alla vita
(Rita Levi Montalcini)

EDIZIONI PER VOI

Edizioni per voi: da leggere direttamente.
Alla destra della home-page, potrete sfogliare:
IL PAESE DI FANTASIA, fiaba in versione digitale (E-book)
e le sillogi poetiche:
DANZANDO IN PUNTA DI PENNA (tra versi poetici)
ILLUSIONI
PATCHWORD (ritagli di strofe)
Basta cliccare sulla copertina, e si aprirà il libro digitale
Buona lettura!
Oltre a questi e-book, l'autrice Danila Oppio ha pubblicato altri libri, la cui copertina è visibile sempre alla destra della home-page.

Avviso:
la grafica è stata modificata, poiché la precedente era obsoleta, ma il blog e l'amministratore restano gli stessi!

Nostra Signora del Carmelo

Nostra Signora del Carmelo
colei che ci ha donato lo scapolare

lunedì 1 ottobre 2012

ANTOLOGIA: L'insostenibile leggerezza della PRECARIETA'


Ho partecipato,alcuni mesi fa, senza nessuna speranza di essere selezionata, al Premio Letterario Nazionale "La Luna e il Drago, con una breve poesia. Oggi ho avuto conferma di essere entrata nell'antologia "L'insostenibile leggerezza della PRECARIETA'". Desidero condividere con voi la mia gioia. Iniziare il mese di ottobre con una notizia positiva, è piacevole! Nell'antologia, ci sono oltre 150 testi, poetici e in prosa, assolutamente da leggere. Se volete, qui sotto, tutte le coordinate per l'acquisto online.
Intanto vi presento la mia poesia.




ORA E’ TARDI

Sono entrata
Dall’altra porta
Quella di servizio
Sto gironzolando
Nelle stanze vuole
Del tuo pensiero

Dalla porta principale
Ravvisando
Uno spiffero gelido
Ho rabbrividito

Ora è tardi
Sono rimaste
Cenere e qualche
morente brace
Incapace
Di ravvivare il fuoco

Chiudo la porta
Uscendo

 Danila Oppio


Presentazione
a cura di Anna Montella
Precarietà dell'anima, del cuore, della vita, della mente. La precarietà in tutte le sue forme. Un tema che appartiene a noi, gente di questo tempo, con la nostra 'lettera scarlatta' tatuata sulla pelle nelle pieghe dell'incessante scorrere del tempo. Un tempo in cui, oggi più che mai, si riesce a guardare negli occhi la caducità dell'essere, in una insostenibile ricerca del sè. Nulla è definitivo nulla è per sempre.
Premio Letterario Nazionale "La Luna e il Drago" 4° edizione 2012 - L'insostenibile leggerezza della PRECARIETA'.
Gentile autore il tuo lavoro è stato selezionato per l'inserimento in antologia.
Su 472 lavori arrivati in segreteria il comitato di lettura ne ha selezionati poco più di 150 per l'inserimento in antologia cartacea che è già in vetrina e può essere acquistata on-line (ti arriva a casa con il corriere in pochissimi giorni) , qualora lo desideri,
PER ACQUISTARE L'ANTOLOGIA ON LINE
http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=880002 
Al link che segue potrai prendere visione degli autori primi classificati nelle tre sezioni : drabble - poesia - racconto breve, degli attestati conferiti agli stessi e dei video-trailer, bonus primi classificati.
Potrai altresì prendere visione di tutti gli autori in ordine alfabetico le cui opere, insieme alla tua, sono state inserite nell' antologia cartacea.
PRENDI VISIONE DEI RISULTATI
 Ancora complimenti vivissimi e arrivederci alle prossime iniziative del Caffè Letterario La Luna e il Drago


Da  quanto sopra riportato, cliccando sulla copertina del libro, potrete leggere alcuni brani in prosa, e poesie, per apprendere come Anna Montella, titolare de La Luna e il Drago, lavori con competenza e professionale serietà. Da lei, sono state pubblicati i miei due e-book che appaiono su questo blog.
Danila Oppio 

2 commenti:

  1. È una bella poesia, Danila, quante volte ci aggiriamo in quelle stanze orribilmente vuote dopo essere entrate dalla porticina di servizio, io ormai non lo faccio più, non mendico e non aspetto, possono andare, se mi vogliono bene, sennò perché insistere? Non sono capaci di risposta e li amo lo stesso per come sono.
    Auguri affettuosi per la tua presenza nell'antologia.

    RispondiElimina
  2. Grazie Mimma, per quel che dici..la mia presenza nell'antologia è un piccolo passo nel mondo dell'editoria, non ho vinto nulla, non mi sono classificata, ma ne sono ugualmente felice! Avrai capito che quella porta principale, è un cuore che non sa donare, e quella di servizio, un cercare di entrarci comunque, ma quando si trova il gelo, l'indifferenza, meglio uscire senza rumore, e chiudersi la porta alle spalle. Continuando ad amare, e pregando affinché i cuori di pietra diventino cuori pulsanti d'amore! Un abbraccio formato Paradiso!

    RispondiElimina

BENVENUTO|

Il Paradiso non può attendere: dobbiamo già cercare il nostro Cielo qui sulla terra! Questo blog tratterà di argomenti spirituali e testimonianze, con uno sguardo rivolto al Carmelo ed ai suoi Santi