AFORISMA

Meglio aggiungere vita ai giorni, che non giorni alla vita
(Rita Levi Montalcini)

EDIZIONI PER VOI

Edizioni per voi: da leggere direttamente.
Alla destra della home-page, potrete sfogliare:
IL PAESE DI FANTASIA, fiaba in versione digitale (E-book)
e le sillogi poetiche:
DANZANDO IN PUNTA DI PENNA (tra versi poetici)
ILLUSIONI
PATCHWORD (ritagli di strofe)
Basta cliccare sulla copertina, e si aprirà il libro digitale
Buona lettura!
Oltre a questi e-book, l'autrice Danila Oppio ha pubblicato altri libri, la cui copertina è visibile sempre alla destra della home-page.

Avviso:
la grafica è stata modificata, poiché la precedente era obsoleta, ma il blog e l'amministratore restano gli stessi!

Nostra Signora del Carmelo

Nostra Signora del Carmelo
colei che ci ha donato lo scapolare

martedì 26 gennaio 2010

Al PASSO O AL GALOPPO?

Osserviamo l'andatura di questi cavalli. Osserviamo anche la loro situazione: uno cammina lentamente, quasi  a fatica, solo! Gli altri corrono affiancati.
Riflettiamo!
Se camminiamo soli, cercando di trovare la strada che ci possa condurre al Signore, facciamo fatica, il nostro passo è lento.
Se invece ci lasciamo affiancare, chiedendo consiglio ad un sacerdote, o a laici preparati, maturi nella fede, cominciamo ad accellerare il passo, ci sentiamo più sicuri, sappiamo che non siamo soli!
Se camminiamo insieme, ci sentiamo più forti!
E nasce in noi il desiderio di raggiungere presto la nostra meta, che è Cristo Signore!
Questo metodo, si adatta ad ogni cammino che vogliamo fare, da cristiani!
Ma se ancora non si è capito, io voglio farvi innamorare del Carmelo Secolare, così come me ne sono innamorata io!
La salita al Monte (S. Giovanni della Croce), non è facile, lo ammetto, ma la sfida è stimolante. Il viaggio richiede del tempo, un periodo di accostamento, che di norma dura un anno, due anni per accedere alla prima promessa, che è momentanea e, se la nostra vocazione carmelitana si rafforza, altri 3 anni per emettere le promesse definitive. Poi resta sempre la formazione permanente, perché se non si attinge l'acqua alla fonte, si patisce la sete!! Durante gli incontri, si apprende la spiritualità specifica del carisma carmelitano, leggendo e meditando le opere dei nostri Santi fondatori (S. Teresa d'Avila e S. Giovanni della Croce) e di tutti i Santi carmelitani, come S. Teresa del Bambino Gesù, Santa Teresa Benedetta della Croce (Edith Stein), la Beata Elisabetta della Trinità, ecc. Inoltre si impara a far propria la Regola di Sant'Alberto e le Costituzioni dell'Ordine Secolare Carmelitano. Uno sguardo particolare si posa anche sulle encicliche, e su alcuni documenti della Chiesa, perché il Carmelo ne è parte integrante. Non bisogna mai dimenticare, infatti, che prima di essere carmelitani, siamo soprattutto cristiani cattolici, avendo ricevuto il Battesimo.
Ma non vi spaventate, pensando di dover affrontare particolari difficoltà, tutto è reso facile dell'amore per Cristo, per nostra Signora e Regina del Carmelo, e dalla passione con cui i Santi Carmelitani vogliono raggiungere le grandi vette spirituali. Passione che, strada facendo, coinvolgerà tutti noi.

Nessun commento:

Posta un commento

BENVENUTO|

Il Paradiso non può attendere: dobbiamo già cercare il nostro Cielo qui sulla terra! Questo blog tratterà di argomenti spirituali e testimonianze, con uno sguardo rivolto al Carmelo ed ai suoi Santi