AFORISMA

Meglio aggiungere vita ai giorni, che non giorni alla vita
(Rita Levi Montalcini)

EDIZIONI PER VOI

Edizioni per voi: da leggere direttamente.
Alla destra della home-page, potrete sfogliare:
IL PAESE DI FANTASIA, fiaba in versione digitale (E-book)
e le sillogi poetiche:
DANZANDO IN PUNTA DI PENNA (tra versi poetici)
ILLUSIONI
PATCHWORD (ritagli di strofe)
Basta cliccare sulla copertina, e si aprirà il libro digitale
Buona lettura!
Oltre a questi e-book, l'autrice Danila Oppio ha pubblicato altri libri, la cui copertina è visibile sempre alla destra della home-page.

Avviso:
la grafica è stata modificata, poiché la precedente era obsoleta, ma il blog e l'amministratore restano gli stessi!

Nostra Signora del Carmelo

Nostra Signora del Carmelo
colei che ci ha donato lo scapolare

lunedì 5 novembre 2012

UN POSTO IN AEREO



Leelo !!

una mujer blanca de unos 50 y tantos años llego al asiento que le tocaba en un avión que iba lleno de pasajeros e inmediatamente se negó a sentarse. Junto al asiento se encontraba sentado un hombre de raza negra. Disgustada, la mujer inmediatamente llamo a la azafata y le demando otro asiento. La mujer dijo “yo no puedo sentarme junto a un hombre negro.”

La aeromoza le contestó: “Permítame ver si hay otro asiento disponible. Después de chequear, regresó y le dijo a la mujer; “Señora, no hay otro asiento disponible en clase económica, pero revisare con el capitán para verificar si existe algún asiento disponible en primera clase.”

10 minutos después, la aeromoza regreso y dijo; “El capitán me ha confirmado que no hay asientos disponibles en clase económica pero hay uno en primera clase. Es nuestra política en la empresa nunca cambiar a una persona de clase económica a primera clase, pero viendo que podría resultar en un escándalo forzar a alguien a sentarse junto a una persona que no le resulte agradable, el capitán estuvo de acuerdo en hacer el cambio a primera clase.”

Antes de que la mujer pudiera decir algo, la aeromoza se dirigió al hombre de raza negra y le dijo, “Señor, si fuera usted tan amable de tomar sus artículos personales, queremos moverlo a un asiento más confortable en primera clase ya que el capitán no quiere que usted esté sentado junto a una persona desagradable” “.

Los pasajeros en los asientos cercanos comenzaron a aplaudir mientras algunos ovacionaban de pie la atinada reacción del capitán y la azafata.”

COMPARTELO Y DALE ME GUSTA  !!Una donna bianca di circa 50 anni si è accostata al posto che aveva prenotato, su un aereo colmo di passeggeri e immediatamente si rifiutò di sedersi. Un uomo nero era seduto accanto al suo sedile. Disgustata, la donna subito chiama la hostess a e chiede di cambiare posto. La donna ha giustificato la richiesta dicendo: "io non posso stare accanto a un uomo di colore." L'assistente di volo ha risposto: "Fammi vedere se c'è un altro posto disponibile." Dopo aver controllato, tornò e disse alla donna; "Signora, non c'è nessun posto disponibile in classe economica, ma vado a consultarmi con il capitano per verificare se c'è un sedile disponibile in prima classe." 10 minuti più tardi, l'assistente di volo tornò e disse; "Il capitano mi ha confermato che non sono disponibili posti in classe economica, ma ce n'è uno in prima classe." "La nostra politica aziendale non concede di trasferire una persona dalla classe economica alla prima classe, ma visto che potrebbe causare uno scandalo costringere qualcuno a sedersi accanto a una persona che non gradisce, il capitano decise di fare uno strappo alla regola ". Prima che la donna potesse fiatare, l'assistente di volo si avvicinò all'uomo nero e disse, "Signore, vuole gentilmente prendere i suoi oggetti personali, e spostarsi in un più comodo sedile di prima classe, dal momento che il capitano non desidera che lei debba stare seduto accanto a una persona sgradevole" "." "I passeggeri nei sedili vicini hanno cominciato ad applaudire mentre alcuni condividevano ad alta voce con la saggia decisione del capitano e della hostess". 

2 commenti:

  1. Monumento di civiltà e di amore al comandante dell'areo. Altri commenti è meglio non farli.
    Brava Danila, applausi scroscianti!
    Gavino

    RispondiElimina
  2. D'accordo con Gavino!
    Ciao Danila
    Giovanna

    RispondiElimina

BENVENUTO|

Il Paradiso non può attendere: dobbiamo già cercare il nostro Cielo qui sulla terra! Questo blog tratterà di argomenti spirituali e testimonianze, con uno sguardo rivolto al Carmelo ed ai suoi Santi