AFORISMA

Meglio aggiungere vita ai giorni, che non giorni alla vita
(Rita Levi Montalcini)

EDIZIONI PER VOI

Edizioni per voi: da leggere direttamente.
Alla destra della home-page, potrete sfogliare:
IL PAESE DI FANTASIA, fiaba in versione digitale (E-book)
e le sillogi poetiche:
DANZANDO IN PUNTA DI PENNA (tra versi poetici)
ILLUSIONI
PATCHWORD (ritagli di strofe)
Basta cliccare sulla copertina, e si aprirà il libro digitale
Buona lettura!
Oltre a questi e-book, l'autrice Danila Oppio ha pubblicato altri libri, la cui copertina è visibile sempre alla destra della home-page.

Avviso:
la grafica è stata modificata, poiché la precedente era obsoleta, ma il blog e l'amministratore restano gli stessi!

Nostra Signora del Carmelo

Nostra Signora del Carmelo
colei che ci ha donato lo scapolare

martedì 30 luglio 2013

Lo stupore per la vita




il Cardinale Tonini...in suo ricordo, mentre racconta la sua infanzia

6 commenti:

  1. Il Cardinale Ersilio Tonini, un grande e simpatico uomo.
    Angela Fabbri

    RispondiElimina
  2. direi di si! Una grande perdita anche se ci è stato donato per 99 anni!
    Grazie Angela per il commento!

    RispondiElimina
  3. Ma è poi vero che non c'è più? Io lo sento ancora, la sua voce un po' acuta e un po'roca che chissà da dove la prendeva fuori, è sempre stato così magro!
    Per anni è stato una delle poche voci della chiesa cattolica che ho ascoltato. Sempre con attenzione. Un Cardinale con l'anima del parroco di campagna, le sue parole sono sempre state umili e altrettanto grandi. Era uomo degno di ascolto.
    Angela Fabbri

    RispondiElimina
  4. E' la stessa impressione che ne ho avuto io. E quando una persona lascia il segno nell'anima di chi l'ha sentita o conosciuta, continua a vivere!

    RispondiElimina
  5. Volevo aggiunger ancora qualcosa...
    Negli ultimi anni, e non si offenda nessuno per quello che adesso dirò perché se ne avessi avuta l’occasione lo avrei detto personalmente anche a lui, il Cardinal Tonini assomigliava sempre più alla mummia di Ramesse II (il faraone che morì vegliardo a 90 anni) ma con la differenza che dalla sua figura dall’espressione del suo viso dalle braccia che non sapevano stare ferme emergeva una forza
    un’energia inarrestabile che mi ha fatto credere che l’anima esiste davvero.
    Angela Fabbri

    RispondiElimina
  6. Perché dovrebbe offendersi qualcuno?Certo l'aspetto fisico del Cardinale, soprattutto negli ultimi anni, era di uno scheletro rivestito di pelle, magro da far paura, ma la sua mente era viva, lucida, e davvero in quel che affermava, se ne sentiva la vivezza dell'anima. Certo che esiste l'anima, Angie! E se ci sono persone che trasmettono la sua forza, siano le benvenute! Tu stessa ne sei una valida testimone!

    RispondiElimina

BENVENUTO|

Il Paradiso non può attendere: dobbiamo già cercare il nostro Cielo qui sulla terra! Questo blog tratterà di argomenti spirituali e testimonianze, con uno sguardo rivolto al Carmelo ed ai suoi Santi