AFORISMA

Meglio aggiungere vita ai giorni, che non giorni alla vita
(Rita Levi Montalcini)

EDIZIONI PER VOI

Edizioni per voi: da leggere direttamente.
Alla destra della home-page, potrete sfogliare:
IL PAESE DI FANTASIA, fiaba in versione digitale (E-book)
e le sillogi poetiche:
DANZANDO IN PUNTA DI PENNA (tra versi poetici)
ILLUSIONI
PATCHWORD (ritagli di strofe)
Basta cliccare sulla copertina, e si aprirà il libro digitale
Buona lettura!
Oltre a questi e-book, l'autrice Danila Oppio ha pubblicato altri libri, la cui copertina è visibile sempre alla destra della home-page.

Avviso:
la grafica è stata modificata, poiché la precedente era obsoleta, ma il blog e l'amministratore restano gli stessi!

Nostra Signora del Carmelo

Nostra Signora del Carmelo
colei che ci ha donato lo scapolare

venerdì 30 marzo 2012

NON CRITICARE


CRITICA: PRIMA GUARDARE IL NOSTRO  CUORE

Una giovane coppia di sposi novelli andó ad abitare in una zona molto tranquilla della città.
Una mattina, mentre bevevano il caffè, la moglie si accorse, guardando attraverso la finestra,
che una vicina stendeva il bucato sullo stendibiancheria.
"Guarda che sporche le lenzuola di quella vicina!
Forse ha bisogno di un altro tipo di detersivo...
Magari un giorno le farò vedere come si lavano le lenzuola!" 
Il marito guardò e rimase zitto.
La stessa scena e lo stesso commento si ripeterono varie volte, mentre la vicina stendeva il suo bucato al sole e al vento.
Dopo un mese, la donna si meravigliò nel vedere che la vicina stendeva le sue lenzuola pulitissime, e disse al marito:
"Guarda, la nostra vicina ha imparato a fare il bucato!
Chi le avrà fatto vedere come si fa?" 
Il marito le rispose:
 "Nessuno le ha fatto vedere; semplicemente questa mattina, io mi sono alzato più presto e,
 mentre tu ti truccavi, ho pulito i vetri della nostra finestra!" 

Così è nella vita.
Tutto dipende dalla pulizia della finestra attraverso cui osserviamo i fatti.
Prima di criticare, probabilmente sarà necessario osservare se abbiamo pulito a fondo il nostro cuore per poter vedere meglio...

4 commenti:

  1. Bella parabola. Complimenti e Danila sa che me ne intendo.
    Angela Fabbri

    RispondiElimina
  2. Non l'ho scritta io, me l'ha spedita oggi il Padre Provinciale, forse per dire a me quello che il marito ha detto alla moglie...di non criticare, Solo che io sono la donna dei lamenti, non delle critiche! So bene di avere una trave nell'occhio, e quindi non vado a guardare la pagliuzza del vicino! Ma tu certo che te ne intendi di parabole, visto che le scrivi! Le Frittelle del Papa sono di insegnamento! Grazie Angie!

    RispondiElimina
  3. Ho espresso solo il parere del mio cuore attento. Chiunque abbia scritto la parabola è stato bravo, perchè c'è rigore senza esagerazione,e è difficile trovarli insieme.
    In quanto a essere critici, la critica naturalmente serve, non se ne può fare a meno e il Padre Provinciale ha bisogno anche della tua, Danila.
    Angie

    RispondiElimina
  4. Non mi permetterei mai di criticare il Padre Provinciale, che è persona accorta e buon amico! Lui sa che a me piacciono questi scritti, e anche altri di natura profondamente spirituale, e me li invia. Sa dell'esistenza di questo mio blog, ed è al corrente che la sua parabola sarebbe finita direttamente qui! Così come ho pubblicato la sua lunghissima ma interessantissima conferenza che ho ascoltato dalla sua voce domenica scorsa al Congresso di Milano! E' venuto giovedì a trovarci a casa mia, e ne sono stata davvero felice!

    RispondiElimina

BENVENUTO|

Il Paradiso non può attendere: dobbiamo già cercare il nostro Cielo qui sulla terra! Questo blog tratterà di argomenti spirituali e testimonianze, con uno sguardo rivolto al Carmelo ed ai suoi Santi