AFORISMA

Meglio aggiungere vita ai giorni, che non giorni alla vita
(Rita Levi Montalcini)

EDIZIONI PER VOI

Edizioni per voi: da leggere direttamente.
Alla destra della home-page, potrete sfogliare:
IL PAESE DI FANTASIA, fiaba in versione digitale (E-book)
e le sillogi poetiche:
DANZANDO IN PUNTA DI PENNA (tra versi poetici)
ILLUSIONI
PATCHWORD (ritagli di strofe)
Basta cliccare sulla copertina, e si aprirà il libro digitale
Buona lettura!
Oltre a questi e-book, l'autrice Danila Oppio ha pubblicato altri libri, la cui copertina è visibile sempre alla destra della home-page.

Avviso:
la grafica è stata modificata, poiché la precedente era obsoleta, ma il blog e l'amministratore restano gli stessi!

Nostra Signora del Carmelo

Nostra Signora del Carmelo
colei che ci ha donato lo scapolare

domenica 11 marzo 2018

IL VESUVIO INTERPRETATO DA FLORA PALUMBO A NAPOLI


Ciclo sui Vesuvi di Flora Palumbo a Napoli


CHE FUMAIOLO! 
Il sole del tramonto si diverte
a scaricar il rosso di riserva,
facendo risaltare le volute
grigiastre del vulcano fumatore...


SERENATA LUNARE
Serenata lunare: la città
si ferma stupefatta ad ascoltare
gli insoliti gorgheggi del vulcano
grato a quel plenilunio affascinante...


SAPORE NIPPONICO
Di sapore nipponico si tinge
questa veduta, che rivaleggiare
sembra quasi col Fuji del Giappone...


MARADONA
Fatidica la maglia con quel “dieci”:
ad ogni campionato rivorrebbe
i baci del Vesuvio prenotare...


PANNI STESI
  I panni si ritengon più felici
dei proprietari in casa inscatolati:
lor posson dialogare col Vesuvio
insieme a brezze tanto rinfrescanti...


CASTEL NUOVO
Gli affari vanno ben per Castel Nuovo:
col gruzzoletto che mise da parte
alfine commissiona alla pittrice
un quadro con lo sfondo del Vesuvio...


CASTEL DELL’OVO 
Non volle Castel Nuovo stare zitto.
Castel dell’Ovo seppe digiunare
pur di raggranellare quei soldini
atti a commissionar quadro rivale...


LA MONGOLFIERA
La mongolfiera volle a Carnevale
far la bravata: si posizionò
sovra la bocca del Vesuvio e tutto
il carico di maschere sganciò...


QUASI UN CONO DI GELATO
Somigli a un vero cono di gelato:
sei stanco di sputar soltanto lava
e ti diverti a vomitare pesci,
che scendon in picchiata verso il Golfo...


PIPATINA VESUVIANA
La cupoletta della Chiesa osserva
quell’invidiabil siesta del Vesuvio,
che si concede innocua pipatina...


PESCI INDIGESTI
Il campanile par preoccupato:
volle il Vesuvio ingordo il pesce fresco,
ma questo poi nel gozzo gli restò...


NOTTURNO
Alfine s’addormenta la città
e può Castel dell’Ovo indisturbato
godersi le sbuffate del Vesuvio...


IL SOGNO DEL VESUVIO
Si vede la pittrice pervenire
un’urgente richiesta dal Vesuvio:
“Sapresti tu ritrarmi mentre sbuffo
da questa bocca splendide meduse?
E’ strano questo sogno che mi vede
in un enorme pesce trasformato.
Vorrei di ciò serbar lunga memoria!”.


LA FIERA DEL PESCE
E’ la Fiera del pesce che si vuole
godere la ribalta del Vesuvio.
La coda sembra lunga, ma che gioia
vedersi poi sputati verso il cielo,
planando soddisfatti verso il Golfo!

 (Milano 10-3-2018), Padre Nicola Galeno

1 commento:

BENVENUTO|

Il Paradiso non può attendere: dobbiamo già cercare il nostro Cielo qui sulla terra! Questo blog tratterà di argomenti spirituali e testimonianze, con uno sguardo rivolto al Carmelo ed ai suoi Santi