AFORISMA

Meglio aggiungere vita ai giorni, che non giorni alla vita
(Rita Levi Montalcini)

EDIZIONI PER VOI

Edizioni per voi: da leggere direttamente.
Alla destra della home-page, potrete sfogliare:
IL PAESE DI FANTASIA, fiaba in versione digitale (E-book)
e le sillogi poetiche:
DANZANDO IN PUNTA DI PENNA (tra versi poetici)
ILLUSIONI
PATCHWORD (ritagli di strofe)
Basta cliccare sulla copertina, e si aprirà il libro digitale
Buona lettura!
Oltre a questi e-book, l'autrice Danila Oppio ha pubblicato altri libri, la cui copertina è visibile sempre alla destra della home-page.

Avviso:
la grafica è stata modificata, poiché la precedente era obsoleta, ma il blog e l'amministratore restano gli stessi!

Nostra Signora del Carmelo

Nostra Signora del Carmelo
colei che ci ha donato lo scapolare

sabato 14 dicembre 2013

RICORRENZA DI S.GIOVANNI DELLA CROCE - 14 DICEMBRE

Ciclo su S. Giovanni della Croce 2013


(Quadro nel nostro Monastero di Parma)

COGNOME     

Giovanni “della Croce”, non ti basta
portare quel cognome: la vuoi tutta
nel tuo fragil corpo travasare.

(Parma 11-12-2013), Padre Nicola Galeno


Ciclo su S. Giovanni della Croce 2013


GUIDARE        

Sapesti guidar anime con mano
paterna, seppur salda, per portarle
ad immedesimarsi nell’Eterno.

(Parma 11-12-2013), Padre Nicola Galeno

.........................................

CANTARE    

Cantasti con sublimi note il viaggio
oscuro nella Fede verso Dio.

(Parma 11-12-2013), Padre Nicola Galeno

..............................

INCONTRO CON TERESA     

Giovanni, fu per te provvidenziale
l’incontro con Teresa: quel vulcano
ti seppe alla sua causa conquistare.

(Parma 11-12-2013), Padre Nicola Galeno

.......................................

SPOGLIAZIONE    

Giovanni, tu capisti che soltanto
la spogliazione piena dall’orgoglio
fa spazio alla fecondità divina.

(Parma 11-12-2013), Padre Nicola Galeno


Ciclo su S. Giovanni della Croce 2013


SPUGNA   

Giovanni che t’impregni del divino
quale gioconda spugna del Vangelo...

(Parma 11-12-2013), Padre Nicola Galeno

................................

VISIONE    

Giovanni, solamente una visione
la tribolata vita inghirlandò
e tu ne approfittasti domandando
maggiore sintonia con la Croce.

(Parma 11-12-2013), Padre Nicola Galeno

............................................

PRESENZA      

Giovanni, sei presenza silenziosa
che sempre del divino si alimenta.

(Parma 11-12-2013), Padre Nicola Galeno

.......................................................

DARDO      

Giovanni, seppe alfine la costante
dimestichezza biblica impregnarti
al punto da mutar quella Parola
in fiammeggiante dardo del Signore.

(Parma 11-12-2013), Padre Nicola Galeno


Ciclo su S. Giovanni della Croce 2013


SCARNIFICARE    

Giovanni, sa il dolor scarnificare,
l’alma purificando per l’Eterno.

(Parma 11-12-2013), Padre Nicola Galeno

...........................................


Ciclo su S. Giovanni della Croce 2013


SCALATA     

Giovanni, la scalata del potere
sempre ignorasti: solo ti premeva
correr spedito verso il Salvatore,
che c’incorona con le sante spine
dandoci la certezza della gloria.

(Parma 11-12-2013), Padre Nicola Galeno

.......................................

PENNA     

Giovanni, fu la penna sempre pronta
a coglier i sussurri del Signore,
stendendo quei trattati che guidare
l’alma sapranno all’unione divina.

(Parma 11-12-2013), Padre Nicola Galeno

.......................................

ACCENTI   

Giovanni, conoscesti quegli accenti
lirici che ci sanno innamorare...

(Parma 11-12-2013), Padre Nicola Galeno

.......................................








Ciclo su S. Giovanni della Croce 2013


LA PENNA DI GIOVANNI    

Giovanni, sa la penna scivolare
veloce sulla carta, assecondando
il soffio sublimante della Grazia.

(Parma 12-12-2013), Padre Nicola Galeno

.............................................


L’ABBANDONO DI GIOVANNI    

Soltanto abbandonando pur noi stessi
veniamo impossessati dal Signore.

(Parma 12-12-2013), Padre Nicola Galeno

.............................................


L’ANNIENTAMENTO DI GIOVANNI    

Giovanni, stramazzasti sotto il peso
immane della Croce. T’annientò,
facendoti fulgente trionfare!

(Parma 12-12-2013), Padre Nicola Galeno


Ciclo su S. Giovanni della Croce 2013


IL CANTICO SPIRITUALE     

Squallore della terra, mai nessuno
creduto avrebbe di veder sgorgare
un Cantico davvero spirituale
dal cor d’un fraticello affascinato
da Chi si volle in esso stabilire
per fargli assaporar eterno Amore!

(Parma 12-12-2013), Padre Nicola Galeno

.............................................


L’AMORE DI GIOVANNI    

Giovanni, le gratifiche terrene
non seppero far presa nel tuo core
innamorato solo dell’Eterno.

(Parma 12-12-2013), Padre Nicola Galeno

.............................................


IL CARCERE DI GIOVANNI     

Giovanni, pur nel carcere terreno
sperimentasti vera libertà,
da tutto distaccato, non dal Cristo.

(Parma 12-12-2013), Padre Nicola Galeno

.............................................



Ciclo su S. Giovanni della Croce 2013


I DIRITTI D’AUTORE DI GIOVANNI     

Giovanni, tu riscuoter non potesti
nessun diritto d’autore per quanto
in mezzo a tanti stenti producesti,
eppur sei circondato dall’Amore
di quanti da te furon rischiarati.

(Parma 12-12-2013), Padre Nicola Galeno

.............................................


IL CROGIUOLO DI GIOVANNI    

Scriver si possono certe parole,
passando pel crogiuolo del dolore.

(Parma 12-12-2013), Padre Nicola Galeno

Nessun commento:

Posta un commento

BENVENUTO|

Il Paradiso non può attendere: dobbiamo già cercare il nostro Cielo qui sulla terra! Questo blog tratterà di argomenti spirituali e testimonianze, con uno sguardo rivolto al Carmelo ed ai suoi Santi