AFORISMA

Meglio aggiungere vita ai giorni, che non giorni alla vita
(Rita Levi Montalcini)

EDIZIONI PER VOI

Edizioni per voi: da leggere direttamente.
Alla destra della home-page, potrete sfogliare:
IL PAESE DI FANTASIA, fiaba in versione digitale (E-book)
e le sillogi poetiche:
DANZANDO IN PUNTA DI PENNA (tra versi poetici)
ILLUSIONI
PATCHWORD (ritagli di strofe)
Basta cliccare sulla copertina, e si aprirà il libro digitale
Buona lettura!
Oltre a questi e-book, l'autrice Danila Oppio ha pubblicato altri libri, la cui copertina è visibile sempre alla destra della home-page.

Avviso:
la grafica è stata modificata, poiché la precedente era obsoleta, ma il blog e l'amministratore restano gli stessi!

Nostra Signora del Carmelo

Nostra Signora del Carmelo
colei che ci ha donato lo scapolare

venerdì 27 dicembre 2013

In memoria di Padre Francesco Cellerino

Si è spento a Legnano il caro Padre Francesco Cellerino, dopo lunga sofferenza, la notte di Natale. Gesù Bambino avrà voluto averlo con sé, in Paradiso, proprio quel giorno? 
Domani, sabato 28 dicembre 2013 alle ore 14 presso il Santuario di Santa Teresa di Gesù Bambino a Legnano, si svolgeranno le esequie.

Ciclo sul caro P. Francesco Cellerino, olim Michelangelo (1925-2013)


ARRIVEDERCI IN CIELO   

Arrivederci in Cielo, confratello
col quale combattemmo cinquant’anni
sui campi piacentini e veneziani
tifando l’uno per la blasonata
Inter e l’altro solo per il Bari...

Sapemmo dialogar pur in Missione:
l’uno in Centrafrica e l’altro in Giappone.
Ci ritrovammo a volte pur a Roma:
lui nella stanza dei bottoni ed io
in veste di devoto pellegrino.

Tentammo pure di risollevare
quella deserta Chiesa di Torino,
un tempo roccaforte teresiana
della Città sabauda con il corpo
della Beata di Santa Cristina...

Ci rivedemmo poi saltuariamente.
Come Tobia diventasti cieco.
Non feci in tempo a portarti l’unguento
capace di ridar a te la vista...
Ci rivedremo ormai soltanto in Cielo!

(Parma 26-12-2013), Padre Nicola Galeno
  





SULLA CIMA DEL CARMELO   51207


Un caro Confratello m’ha lasciato
per l’aldilà. Mi sento ancor più solo
lungo l’erta penosa del Carmelo.
Mi conforta il pensier di ritrovarlo
sulla cima gioioso ad aspettarmi!

(Parma 26-12-2013), Padre Nicola Galeno


Ringrazio Padre Nicola per il bel ricordo del suo e nostro caro confratello 

Nessun commento:

Posta un commento

BENVENUTO|

Il Paradiso non può attendere: dobbiamo già cercare il nostro Cielo qui sulla terra! Questo blog tratterà di argomenti spirituali e testimonianze, con uno sguardo rivolto al Carmelo ed ai suoi Santi