AFORISMA

Meglio aggiungere vita ai giorni, che non giorni alla vita
(Rita Levi Montalcini)

EDIZIONI PER VOI

Edizioni per voi: da leggere direttamente.
Alla destra della home-page, potrete sfogliare:
IL PAESE DI FANTASIA, fiaba in versione digitale (E-book)
e le sillogi poetiche:
DANZANDO IN PUNTA DI PENNA (tra versi poetici)
ILLUSIONI
PATCHWORD (ritagli di strofe)
Basta cliccare sulla copertina, e si aprirà il libro digitale
Buona lettura!
Oltre a questi e-book, l'autrice Danila Oppio ha pubblicato altri libri, la cui copertina è visibile sempre alla destra della home-page.

Avviso:
la grafica è stata modificata, poiché la precedente era obsoleta, ma il blog e l'amministratore restano gli stessi!

Nostra Signora del Carmelo

Nostra Signora del Carmelo
colei che ci ha donato lo scapolare

sabato 30 aprile 2011

TOTUS TUUS EGO, MARIA, ET OMNIA MEA TUA SUNT! KAROL BEATO!


Rit. Aprite le porte a Cristo!
Non abbiate paura:
spalancate il vostro cuore
all’Amore di Dio.
  1. Testimone di speranza
    per chi attende la salvezza,
    pellegrino per amore
    sulle strade del mondo. Rit.
  2. Vero padre per i giovani
    che inviasti per il mondo,
    sentinelle del mattino,
    segno vivo di speranza. Rit.
  3. Testimone della fede
    che annunciasti con la vita,
    saldo e forte nella prova
    confermasti i tuoi fratelli. Rit.
  4. Insegnasti ad ogni uomo
    la bellezza della vita
    indicando la famiglia
    come segno dell'amore. Rit.
  5. Portatore della pace
    ed araldo di giustizia,
    ti sei fatto tra le genti
    nunzio di misericordia. Rit.
  6. Nel dolore rivelasti
    la potenza della Croce.
    Guida sempre i tuoi fratelli
    sulle strade dell'amore. Rit.
  7. Nella Madre del Signore
    ci indicasti una guida,
    nella sua intercessione
    la potenza della grazia. Rit.
  8. Padre di misericordia,
    Figlio nostro Redentore,
    Santo Spirito d'Amore,
    a te, Trinità, sia gloria. Amen. Rit.
LO VOGLIO RICORDARE COM'ERA, QUANDO FU ELETTO PAPA (LO STESSO ANNO 1978 IN CUI MORI' IL MIO PAPA', ED IL CIELO VOLLE CHE AVESSI UN ALTRO PAPA', SENZA ACCENTO MA TANTO TANTO GRANDE! E DESIDERO RICORDARLO COM'ERA POCO PRIMA DELLA SUA PARTENZA PER IL CIELO, PATER DOLOROSO!
NON AGGIUNGO ALTRO, TUTTI I MEDIA PARLERANNO AMPIAMENTE DI LUI,  NON HO ALTRO DA DIRE, SE NON CHE LA  BENEDIZIONE RICEVUTA A ROMA, DALLA SUA PAPAMOBILE ,MI HA ACCOMPAGNATO DA ALLORA. 
KAROL, TI VOGLIO BENE E SO CHE DAL CIELO BENEDIRAI ANCORA E SEMPRE I TUOI PROTETTI!

2 commenti:

  1. Grazie per questa tenerissima testimonianza per questo padre che ha saputo parlare in una sola lingua, quella dell'Amore, ai cuori dei figli di tutto il mondo.

    RispondiElimina
  2. Grazie a lui e a te, mia cara Anna Maria, perché attraverso tante persone, siano essi Papi, Vescovi, Sacerdoti o laici, incontro ogni giorno il Cristo, nei loro volti colmi dell'Amore del Signore!

    RispondiElimina

BENVENUTO|

Il Paradiso non può attendere: dobbiamo già cercare il nostro Cielo qui sulla terra! Questo blog tratterà di argomenti spirituali e testimonianze, con uno sguardo rivolto al Carmelo ed ai suoi Santi