AFORISMA

Meglio aggiungere vita ai giorni, che non giorni alla vita
(Rita Levi Montalcini)

EDIZIONI PER VOI

Edizioni per voi: da leggere direttamente.
Alla destra della home-page, potrete sfogliare:
IL PAESE DI FANTASIA, fiaba in versione digitale (E-book)
e le sillogi poetiche:
DANZANDO IN PUNTA DI PENNA (tra versi poetici)
ILLUSIONI
PATCHWORD (ritagli di strofe)
Basta cliccare sulla copertina, e si aprirà il libro digitale
Buona lettura!
Oltre a questi e-book, l'autrice Danila Oppio ha pubblicato altri libri, la cui copertina è visibile sempre alla destra della home-page.

Avviso:
la grafica è stata modificata, poiché la precedente era obsoleta, ma il blog e l'amministratore restano gli stessi!

Nostra Signora del Carmelo

Nostra Signora del Carmelo
colei che ci ha donato lo scapolare

venerdì 9 dicembre 2011

PAULO COELHO: PURIFICANDO IL MONDO

How do we purify the world?- asked a disciple.
Ibn al-Husayn replied:
– There was once a sheik in Damascus called Abu Musa al-Qumasi. Everyone honored him for his great wisdom, but no one knew whether he was a good man.
“One afternoon, a construction fault caused the house where the sheik lived with his wife, to collapse. The desperate neighbors began to dig the ruins; eventually, they managed to locate the sheik’s wife.
“She said: “Don’t worry about me. First save my husband, who was sitting somewhere over there.”
“The neighbors removed the rubble from the area she indicated, and found the sheik. He said: “Don’t worry about me. First save my wife, who was lying somewhere over there.”
“When someone acts as this couple did, she/he is purifying the whole world.”
"COME POSSIAMO PURIFICARE I MONDO?" CHIEDE UN DISCEPOLO.Ibn al-Husayn  rispose:"C'è uno sceicco a Damasco, chiamato Abu Musa al-Qumasi, onorato da tutti per la sua sapienza, ma nessuno sa se egli sia un uomo buono. Un pomeriggio, la costruzione difettosa della casa dove lo sceicco viveva con sua moglie cedette. I vicini, disperati, iniziano a cercare tra le rovine, e trovarono la moglie dello sceicco.
Lei disse: "non preoccupatevi per me, prima salvate mio marito, che era seduto qui intorno"I vicini rimossero le macerie nella zona indicata, e trovarono lo sceicco. Egli disse: "non preoccupatevi per me, prima salvate mia moglie, che si trovava pressapoco lì".
Quando una persona si comporta così, lui o lei, in quel momento stanno purificando il mondo intero.

Nessun commento:

Posta un commento

BENVENUTO|

Il Paradiso non può attendere: dobbiamo già cercare il nostro Cielo qui sulla terra! Questo blog tratterà di argomenti spirituali e testimonianze, con uno sguardo rivolto al Carmelo ed ai suoi Santi