AFORISMA

Meglio aggiungere vita ai giorni, che non giorni alla vita
(Rita Levi Montalcini)

EDIZIONI PER VOI

Edizioni per voi: da leggere direttamente.
Alla destra della home-page, potrete sfogliare:
IL PAESE DI FANTASIA, fiaba in versione digitale (E-book)
e le sillogi poetiche:
DANZANDO IN PUNTA DI PENNA (tra versi poetici)
ILLUSIONI
PATCHWORD (ritagli di strofe)
Basta cliccare sulla copertina, e si aprirà il libro digitale
Buona lettura!
Oltre a questi e-book, l'autrice Danila Oppio ha pubblicato altri libri, la cui copertina è visibile sempre alla destra della home-page.

Avviso:
la grafica è stata modificata, poiché la precedente era obsoleta, ma il blog e l'amministratore restano gli stessi!

Nostra Signora del Carmelo

Nostra Signora del Carmelo
colei che ci ha donato lo scapolare

sabato 19 giugno 2010

MAURO CORONA


UN PERSONAGGIO INCREDIBILMENTE
                            ECLETTICO


UN ARTISTA STRAORDINARIO, POETA, SCULTORE, SCRITTORE


ALPINISTA CHE HA SCALATO NON SOLO PARETI DIFFICILI, MA LA SUA STESSA                               
                              ESISTENZA










Era di fronte a me, così come l'avevo visto in tante foto, documentari, interviste, mi sembrava di leggerlo. Guardandolo negli occhi, vedevo la sua esperienza di vita, la conoscenza di cose che ho imparato ad apprezzare attraverso i suoi libri. Il treno viaggiava per Calalzo, ed io avevo di fronte un uomo che intuivo di  conoscere bene....e non l'avevo mai incontrato di persona. Paralizzata dall'emozione, riuscii a dirgli solo qualcosa sul fatto d'aver letto molti dei suoi libri, grazie a mamma che li aveva scoperti prima di me. Gli dissi che mi avevano dato sensazioni mai provate, suscitato ricordi che erano scomparsi dalla mia memoria, e riemersi dopo la lettura di pagine scritte da lui. La sua infanzia mi rammentava la mia! Anch'io ho vissuto in mezzo alle montagne, non erte come le sue, ma molto simili. Anch'io calpestai i luoghi della sua gioventù....un pellegrinaggio doveroso, al Vajont, a quel monte Toc che causò la rottura della diga e un dramma mai dimenticato. Divoravo i suoi libri, li divoro ancora e Mauro divenne un amico. Mi ha tenuto le mani nelle sue, ed a quanto gli narravo, sorrideva con quel suo sguardo da faina, mormorando "davvero?". Si, davvero mi aveva affascinato la sua vita sofferta, disperata, avventurosa, che ha preso una svolta incredibile, ed è nato un poeta, un abile narratore, uno grande scultore, con il quale bisognerà fare i conti (così diceva Claudio Magris). Sto parlando di Mauro Corona, nato nel 1950 a Erto (Pordenone) che ha seguito fin da bambino il nonno paterno, intagliatore, in giro per i boschi. Nello stesso tempo il padre, cacciatore, lo portava a conoscere le montagne della valle. Dal primo ha ereditato la passione per il legno, diventando uno degli scultori lignei più apprezzati d'Europa. Dal padre gli deriva l'amore per la montagna,. Alpinista ed arrampicatore fortissimo, Mauro Corona ha aperto trecento nuovi itinerari di roccia sulle Dolomiti d'Oltre-Piave, tutti di estrema difficoltà. Autore di moltissimi libri, tra cui Il volo della martora, Le voci del bosco, Finché il cuculo canta, Gocce di resina, La montagna, Nel legno e nella pietra, Aspro e dolce, Storia di neve, Cani, camosci cuculi (e un corvo), Mauro Corona vive e lavora a Erto.

2 commenti:

  1. Bhè...mi viene solo da dire questo: io ti dicevo che ti avrebbe accompagnato l'angioletto custode, ma mi sa che sei stata anche sorpresa con questo compagno di viaggio "speciale" O_O"
    :) eheheheh, avrei proprio voluto vedere la tua faccia!
    Sic, devi comprarti una digitale!!!!!!!;)

    RispondiElimina
  2. ci sono tante foto di Mauro Corona, che non ho bisogno di fotografarlo, mi è bastato scambiare un paio di parole con lui!! sono cose che ti bastano per una vita, da ricordare con gioia!!

    RispondiElimina

BENVENUTO|

Il Paradiso non può attendere: dobbiamo già cercare il nostro Cielo qui sulla terra! Questo blog tratterà di argomenti spirituali e testimonianze, con uno sguardo rivolto al Carmelo ed ai suoi Santi