AFORISMA

Meglio aggiungere vita ai giorni, che non giorni alla vita
(Rita Levi Montalcini)

EDIZIONI PER VOI

Edizioni per voi: da leggere direttamente.
Alla destra della home-page, potrete sfogliare:
IL PAESE DI FANTASIA, fiaba in versione digitale (E-book)
e le sillogi poetiche:
DANZANDO IN PUNTA DI PENNA (tra versi poetici)
ILLUSIONI
PATCHWORD (ritagli di strofe)
Basta cliccare sulla copertina, e si aprirà il libro digitale
Buona lettura!
Oltre a questi e-book, l'autrice Danila Oppio ha pubblicato altri libri, la cui copertina è visibile sempre alla destra della home-page.

Avviso:
la grafica è stata modificata, poiché la precedente era obsoleta, ma il blog e l'amministratore restano gli stessi!

Nostra Signora del Carmelo

Nostra Signora del Carmelo
colei che ci ha donato lo scapolare

lunedì 17 novembre 2014

Processo di beatificazione e canonizzazione di P. Marcello Zucchetti



    su invito di P. Antonio Sangalli, vi invio il breve profilo di P. Marcello Zucchetti in vista dell'apertura del processo di beatificazione e canonizzazione, che si terrà nella cattedrale di Ferrara l'08 Dicembre 2014 alle ore 16,30.  Siete tutti invitati a partecipare a questo evento di soddisfazione per la nostra provincia.

 Inoltre vi invio l'editto di> convocazione che deve essere affisso alle porte delle nostre chiese conventi e monasteri.

 f. Attilio Padre Provinciale della Provincia del Carmelo Lombardo




Breve profilo di P. Marcello Zucchetti, carmelitano scalzo

29 Novembre 1914 nasce a Vighignolo, frazione di Settimo Milanese (MI) .
1925; dopo le scuole elementari, lascia la casa paterna di Vighignolo ed entra nella Scuola Apostolica Carmelo (seminario minore) dei  PP.  Carmelitani Scalzi a Monza.
11 luglio 1930 entra in noviziato al Santuario della Divina Maternità di Maria dei PP. Carmeitani  Scalzi di Concesa  (Trezzo sull’Adda –MI) e assume il nome di Fr. Marcello dell’Immacolata.
08 Dicembre 1935 nel convento di Piacenza emette la professione solenne e l’11 Giugno 1938 riceve l’ordinazione sacerdotale a Piacenza.
Nel 1948 giunse a Ferrara, dove operò instancabilmente come priore, vice-priore, insegnante di religione,  guida degli scout, cappellano dell’ospedale pediatrico per  24 anni e confessore della città per 36 anni. 
il 13 Luglio 1984 dopo alcuni giorni di agonia morì nell’ospedale di Ferrara.
La sua salma è tumulata nella chiesa di S. Gerolamo a Ferrara.

Potremmo definirlo il confessore “santo” della città di Ferrara, che per 36 anni ha accolto amabilmente i penitenti che si accostavano al suo confessionale, primo fra tutti il vescovo e i sacerdoti.  I penitenti , di qualunque ceto sociale, venivano accolti da un amabile sorriso  ed aveva tempo per tutti.  Un sacerdote religioso dalla vita semplice, riservata , ma non insignificante, non dava all’occhio, non amava apparire ma la città lo conosceva , sapeva dove trovarlo e ricorreva a lui per ritrovare serenità e fiducia.
Quest’anno il 29 Novembre segna il  primo centenario della nascita di P. Marcello.

L’ 08 Dicembre  2014, solennità dell’Immacolata Concezione alle ore 16,30 si terrà nella cattedrale di Ferrara l’apertura solenne del processo  di beatificazione e canonizzazione di P. Marcello.  Sarà presieduta da sua Ecc. Mons. Luigi Negri, Arcivescovo di Ferrara- Comacchio.  Seguirà la messa concelebrata.
Sono invitati i padri consiglieri  e tutti i padri che vorranno partecipare.   


Nessun commento:

Posta un commento

BENVENUTO|

Il Paradiso non può attendere: dobbiamo già cercare il nostro Cielo qui sulla terra! Questo blog tratterà di argomenti spirituali e testimonianze, con uno sguardo rivolto al Carmelo ed ai suoi Santi