AFORISMA

Meglio aggiungere vita ai giorni, che non giorni alla vita
(Rita Levi Montalcini)

EDIZIONI PER VOI

Edizioni per voi: da leggere direttamente.
Alla destra della home-page, potrete sfogliare:
IL PAESE DI FANTASIA, fiaba in versione digitale (E-book)
e le sillogi poetiche:
DANZANDO IN PUNTA DI PENNA (tra versi poetici)
ILLUSIONI
PATCHWORD (ritagli di strofe)
Basta cliccare sulla copertina, e si aprirà il libro digitale
Buona lettura!
Oltre a questi e-book, l'autrice Danila Oppio ha pubblicato altri libri, la cui copertina è visibile sempre alla destra della home-page.

Avviso:
la grafica è stata modificata, poiché la precedente era obsoleta, ma il blog e l'amministratore restano gli stessi!

Nostra Signora del Carmelo

Nostra Signora del Carmelo
colei che ci ha donato lo scapolare

venerdì 4 marzo 2011

Roger Pontare - O Helga Natt (O Holy Night)




RogerPontare (Örnsköldsvik, 17 ottobre 1951)
  è un cantante svedese.
Giovanissimo ha fatto parte del gruppo St. Pauls e poi del gruppo rock sinfonico, Nebulosa. Poco dopo, trasferitosi a Stoccolma ha lavorato in vari club ed è stato batterista in vari gruppi.
La sua grande opportunità arrivò quando interpretò Giuda nel musical "Jesus Christ Superstar". Più tardi vincendo il Melodifestivalen 1994assieme a Marie Bergman rappresentò il suo paese all'Eurofestival che si tenen a Dublino. La loro canzone "Stjärnorna" ("Le stelle") ottenne il tredicesimo posto.
Nel 1999 tornò al Melodifestivalen con "Som Av Is" ("Come di ghiaccio"), arrivando quinto. Nel 2000 fu più fortunato, vinse di nuovo e rappresentò la Svezia, vestito da vichingo, all'Eurofestival che si tenne proprio a Stoccolma con "When Spirits Are Calling My Name". Questa canzone è la versione inglese di "När Vindarna Viskar Mitt Namn" e si è classificata al settimo posto.
I suoi album più recenti sono "I Vargens Spår" e "Den Stora Friheten".
Vi chiederete  perché io abbia deciso di pubblicare un canto natalizio così fuori tempo, ma a prescindere che per me è Natale tutti i giorni, quando penso a Gesù, devo dire che questo cantante svedese (Il suo nome si pronuncia Rogar Pontaré) l'ho scoperto in Norvegia, oltre il circolo polare artico, perché in Italia è poco conosciuto. E' un vero peccato, in quanto ritengo che abbia una voce stupenda! Ecco, quando parlo di talenti gratuiti che Dio ci offre, non solo a noi personalmente, ma anche al nostro prossimo, e ce ne fa dono, non posso che ringraziarLo con tutto il cuore. Attraverso l’arte, in tutte le sue forme, possiamo comprendere quanto sia generoso il Signore.  Roger è un gigante, ora anche molto ingrassato (novello Pavarotti vikingo!) ma la sua voce resta sempre immutabile nel tempo. Vi consiglio di fare un giro su youtube e ascoltare altre sue canzoni, quali  "When Spirits are calling my name" (Quando gli spiriti chiamano il mio nome) e Stjarnorna (Le stelle) dove si esibisce in un duetto con Marie Bergman, perché possiate apprezzare appieno l'ampiezza della sua voce. Buon ascolto!

Nessun commento:

Posta un commento

BENVENUTO|

Il Paradiso non può attendere: dobbiamo già cercare il nostro Cielo qui sulla terra! Questo blog tratterà di argomenti spirituali e testimonianze, con uno sguardo rivolto al Carmelo ed ai suoi Santi