AFORISMA

Meglio aggiungere vita ai giorni, che non giorni alla vita
(Rita Levi Montalcini)

EDIZIONI PER VOI

Edizioni per voi: da leggere direttamente.
Alla destra della home-page, potrete sfogliare:
IL PAESE DI FANTASIA, fiaba in versione digitale (E-book)
e le sillogi poetiche:
DANZANDO IN PUNTA DI PENNA (tra versi poetici)
ILLUSIONI
PATCHWORD (ritagli di strofe)
Basta cliccare sulla copertina, e si aprirà il libro digitale
Buona lettura!
Oltre a questi e-book, l'autrice Danila Oppio ha pubblicato altri libri, la cui copertina è visibile sempre alla destra della home-page.

Avviso:
la grafica è stata modificata, poiché la precedente era obsoleta, ma il blog e l'amministratore restano gli stessi!

Nostra Signora del Carmelo

Nostra Signora del Carmelo
colei che ci ha donato lo scapolare

giovedì 5 agosto 2010

LUNA E MARE - UNO DEI MIGLIORI QUADRI DI DIO!!


Un omaggio alla mia cara amica Irene!! Ormai le vacanze sono un ricordo, ma per rinnovarlo ho voluto pubblicare alcune sue favolose foto sopra l'immagine della Signora del Carmelo, in slideshow, ed una qui a lato! Discutendo d'arte, siamo certe che ci sono ottimi artisti che riescono a riprodurre albe e tramonti, sole, luna, mari e monti, in modo veramente realistico, ma siamo altrettanto certe che nessun Artista può essere paragonato al Creatore. Quando si ammira uno spettacolo della natura, non si può che restare, come si usa dire ora, basiti!!! Ovvero, abbacinati, stupiti, meravigliati, estasiati davanti a tanto splendore! E il nostro pensiero non può non rivolgersi a Dio, e nel ringraziarlo di tanta grazia, sentiamo che la nostra anima si fonde in Lui.  Può allora accadere che nasca nel cuore una poesia che è anche una forma di preghiera, così come è accaduto a te,  Irene, cara sorellina mia!! Questo è il mio ringraziamento per aver voluto dividere con me i tuoi  pensieri spirituali più intimi!


                                                      ATTIMO
Ti affacci e  mi aspetti,
ti accerti di essere vista,
mi offri la tua lucente vita
e i tuoi trasognati giochi.

Certa della buona sintonia,
accetti la mia compagnia e
quel tuo riflettente tappeto
lo lasci andare con furbizia,
 davanti a me, con allegria .

C’è quell’attimo di euforia… e
  di silenti sottointesi ma dopo,
mi saluti, lasciandomi stupita
con quell’ appagante nostalgia.

Nelly Irene Zita Garcìa

Nessun commento:

Posta un commento

BENVENUTO|

Il Paradiso non può attendere: dobbiamo già cercare il nostro Cielo qui sulla terra! Questo blog tratterà di argomenti spirituali e testimonianze, con uno sguardo rivolto al Carmelo ed ai suoi Santi