AFORISMA

Meglio aggiungere vita ai giorni, che non giorni alla vita
(Rita Levi Montalcini)

EDIZIONI PER VOI

Edizioni per voi: da leggere direttamente.
Alla destra della home-page, potrete sfogliare:
IL PAESE DI FANTASIA, fiaba in versione digitale (E-book)
e le sillogi poetiche:
DANZANDO IN PUNTA DI PENNA (tra versi poetici)
ILLUSIONI
PATCHWORD (ritagli di strofe)
Basta cliccare sulla copertina, e si aprirà il libro digitale
Buona lettura!
Oltre a questi e-book, l'autrice Danila Oppio ha pubblicato altri libri, la cui copertina è visibile sempre alla destra della home-page.

Avviso:
la grafica è stata modificata, poiché la precedente era obsoleta, ma il blog e l'amministratore restano gli stessi!

Nostra Signora del Carmelo

Nostra Signora del Carmelo
colei che ci ha donato lo scapolare

sabato 4 gennaio 2014

Gli invisibili



Sotto ruvidi cieli di cemento
ombre d'esistenze già estinte alla vita
s allungano diafane
agli angoli di sguardi ciechi
e passi ansiosi d'arrivare

Con mani tese che nessuno ascolta
gemiti e sorrisi si trascinano ai semafori spenti

alla ricerca di dignità smarrite
tra coperte di cartone
e rifiuti di pane randagio

Isole in mezzo ad urbani oceani
d'indifferenza disperse
s'inabissano senza voce
nelle incenerite notti
di anonimi giorni sempre uguali

Laura Vargiu



7 commenti:

  1. Gli invisibili siamo noi quando non sostiamo davanti al fratello che ci chiede aiuto,
    solo che noi siamo davvero reali e palpabili nella nostra ricchezza di gente arrivata.
    La poverta' rende trasparenti e la ricchezza produce la pesantezza
    "poesieinsmalto"

    RispondiElimina
  2. Come hai ragione, Annamaria! Buon anno!

    RispondiElimina
  3. Se la memoria non m'inganna, la statua è quella all'esterno dell'Ospedale di Santo Spirito e non è-in realtà- quela di un mendicante qualsiasi, ma di Nostro Signore. Infatti il palmo della mano porta il segno delle stimmate. Il Mendicate d'Amore....povero ache materialmente, per dimostrarci molte, molte cose.... Fammi sapere se la mia ram visiva ha ben rammentato l'opera o se mi sono sbagliata. Buona Epifania.

    RispondiElimina
  4. (Santo Spirito in Sassia- Roma...perdonami, ormai ho la mappa mentale degli ospedali romani, che a volte ne parlo dando per scontato le localizzazioni!)

    RispondiElimina
  5. carissima Maria, grazie per il commento e l'aggiornamento della meravigliosa statua che mi ha colpito ma della quale non conoscevo l'ubicazione. Mi fa un enorme piacere, sapere che si tratta della rappresentazione di Nostro Signore, la mano non si vede, per cui non ho notato le stigmate. E Buona Epifania a te e famiglia, anche se allo scadere, sono ancora in tempo utile! Un grande abbraccio, ovviamente formato Paradiso, Danila

    RispondiElimina
  6. Guarda, io credo di averla riconosciuta, ma per sicurezza, cercherò in qualche modo di avere conferma...magari quando sarò a Roma con un po' di calma. O se riesco a reperire su internet qualcosa. Anche io l'avevo scambiata per una statua di mendicante, poi una signora ha fatto notare il particolare della mano. Ti auguro una buona conclusione del tempo di Natale.

    ù


    RispondiElimina
  7. Grazie Stellina! Quella statua mi ha colpito parecchio, è molto significativa!
    Un abbraccio Paradiso
    Danila

    RispondiElimina

BENVENUTO|

Il Paradiso non può attendere: dobbiamo già cercare il nostro Cielo qui sulla terra! Questo blog tratterà di argomenti spirituali e testimonianze, con uno sguardo rivolto al Carmelo ed ai suoi Santi