AFORISMA

Meglio aggiungere vita ai giorni, che non giorni alla vita
(Rita Levi Montalcini)

EDIZIONI PER VOI

Edizioni per voi: da leggere direttamente.
Alla destra della home-page, potrete sfogliare:
IL PAESE DI FANTASIA, fiaba in versione digitale (E-book)
e le sillogi poetiche:
DANZANDO IN PUNTA DI PENNA (tra versi poetici)
ILLUSIONI
PATCHWORD (ritagli di strofe)
Basta cliccare sulla copertina, e si aprirà il libro digitale
Buona lettura!
Oltre a questi e-book, l'autrice Danila Oppio ha pubblicato altri libri, la cui copertina è visibile sempre alla destra della home-page.

Avviso:
la grafica è stata modificata, poiché la precedente era obsoleta, ma il blog e l'amministratore restano gli stessi!

Nostra Signora del Carmelo

Nostra Signora del Carmelo
colei che ci ha donato lo scapolare

martedì 22 febbraio 2011

AFRICA FERITA - AFRICA DISPERATA

Qualche giorno fa ho pubblicato il video di una canzone africana, Jammu Africa, ma essendo cantata parte nella lingua locale e parte in francese, credo sia gradito il testo integrale del pezzo musicale, al quale aggiungo la traduzione in italiano. Ismael Lo ha inciso questo brano diversi anni fa, ma torna di grande attualità in questi giorni in cui molti Paesi del nord Africa sono in rivolta. Non stupiamoci, anche in Europa abbiamo avuto le nostre rivoluzioni: quella francese, quella russa e pure l'Italia non è stata da meno. Lo stiamo ricordando in questo nostro 150° anniversario dell'unità d'Italia. Quando i popoli sono sottomessi, quando non hanno lavoro e cibo, quando si avvedono delle ingiustizie e non  possono chiedere pacificamente un futuro migliore, escono in piazza uniti, per una giustizia sociale che mai hanno avuto. E lo fanno pur sapendo che cadranno, moriranno, ma mai non muore la speranza di un mondo migliore, di una pace duratura che solo chi rispetta il proprio simile può ottenere.

Sama gent gi maa ngi ñaan Yalla wonma ko bala may ñibbi barsaq
Ma ne bes du ñakk ci bes yi Afrika don benn reew                        
D'ici ou d'ailleurs nous somm' des enfants d'Afrique
Mêm' si le ciel tombait luttons pour la paix
Kon jammu Afrika moom lay ñaan
Mané jammu Afrika mooy suñu natange


Afrika a a a Afrika a a
Afrika a a a Afrika mon Afrique


Yow mi nekka bittim reew man mi Lô maa ngi lay ñaan
Ak loo fa meun ta am ak noo fa meun ta mel bul fatte Afrika
Ici ou ailleurs la paix prix du bonheur
Mêm' si le ciel pleurait luttons pour nos frères
Kon jammu Afrika moom lay ñaan
Mané jammu Afrika mooy suñu natange


Afrika a a a Afrika a a
Afrika a a a Afrika mon Afrique
(BIS)

Onon bibbe Afrika ngimode, ngimode liggo-den leydi men
Ngaccen hasi daagal yoo Alla suren e musibaadi
Yoo Alla addu jam to Ruanda
Yoo Alla addu jam to Burundi
Yoo Alla addu jam to Casamans
Lawol Mbignona yee

=======================================================

Traduction (les deux premiers couplets sont en wolof, le dernier est en Pulaar)

Dans mon rêve je prie Dieu pour que cela se réalise avant mon trépas
Je dis " un jour viendra où l'Afrique sera unie "
D'ici ou d'ailleurs nous somm' des enfants d'Afrique
Mêm' si le ciel tombait luttons pour la paix
Donc je demande la paix en Afrique
car avec la paix en Afrique ce sera la prospérité

Etranger, moi Lô je te prie
quelles que soient ta fortune et ta situation de ne pas oublier l'Afrique
Ici ou ailleurs la paix prix du bonheur
Mêm' si le ciel pleurait luttons pour nos frères
Donc je demande la paix en Afrique
car avec la paix en Afrique ce sera la prospérité

Vous les enfants d'Afrique, levez-vous pour construire notre pays
Que Dieu nous épargne les malheurs
Qu'il apporte la paix au Rwanda, au Burundi,
Et en Casamance sur la route de Mbignona!!!

=======================================================
Nel mio sogno prego Dio perché ciò si realizzi prima della mia morte
dico: "un giorno accadrà che l'Africa sarà unita"
Sia qui che altrove, noi siamo figli d' Africa
anche se il cielo cadesse, noi lottiamo per la pace
Dunque domando la pace per l'Africa
perché con la pace in Africa ci sarà la prosperità
Straniero, io ti prego
qualunque sia la tua fortuna e la tua situazione
non dimenticarti dell'Africa
Qui o altrove, la pace è il premio per la felicità
Anche se il cielo piange, lottiamo per i nostri fratelli
Dunque io domando la pace in Africa
perché con la pace in Africa si avrà la prosperità
Voi, figli d'Africa,  alzatevi per costruire i nostri paesi
che Dio ci risparmi dall'avversità
che Egli porti la pace in Rwanda,Burundi
ed in Casamance sulla strada di Mbignona!!
-------------------------------------------------------
Qui finisce il testo, e mi prendo la libertà di aggiungere:
che Dio porti la pace in Egitto, in Libia, in Tunisia, ed in tutti quei Paesi dove la pace, la giustizia, la libertà ed il benessere non hanno casa!

Nessun commento:

Posta un commento

BENVENUTO|

Il Paradiso non può attendere: dobbiamo già cercare il nostro Cielo qui sulla terra! Questo blog tratterà di argomenti spirituali e testimonianze, con uno sguardo rivolto al Carmelo ed ai suoi Santi