AFORISMA

Meglio aggiungere vita ai giorni, che non giorni alla vita
(Rita Levi Montalcini)

EDIZIONI PER VOI

Edizioni per voi: da leggere direttamente.
Alla destra della home-page, potrete sfogliare:
IL PAESE DI FANTASIA, fiaba in versione digitale (E-book)
e le sillogi poetiche:
DANZANDO IN PUNTA DI PENNA (tra versi poetici)
ILLUSIONI
PATCHWORD (ritagli di strofe)
Basta cliccare sulla copertina, e si aprirà il libro digitale
Buona lettura!
Oltre a questi e-book, l'autrice Danila Oppio ha pubblicato altri libri, la cui copertina è visibile sempre alla destra della home-page.

Avviso:
la grafica è stata modificata, poiché la precedente era obsoleta, ma il blog e l'amministratore restano gli stessi!

Nostra Signora del Carmelo

Nostra Signora del Carmelo
colei che ci ha donato lo scapolare

giovedì 14 febbraio 2019

MADRE SERAFINA FORMAI - VIRTÚ EROICHE

       Ieri 13-2-2019 il Bollettino Vaticano
                ha diramato la notizia
       che sono state riconosciute le Virtù Eroiche         
 di Madre Serafina Formai (1876-1954)
      Fondatrice delle Missionarie del Lieto Messaggio.
    Per una più dettagliata documentazione sulla sua vita
       si prega di consultare il Sito Santi e Beati alla voce:
                  Le presenti liriche sono frutto
            di una fugace visita di quasi sei anni fa
              alla Casa Madre toscana di Pontremoli.



Ciclo su Madre Serafina Formai (1876-1954)
Fondatrice selle Suore del Lieto Messaggio


LETIZIA
Letizia ti chiamarono: presagio
d’azione fecondissima per fare
di Cristo il vero gaudio della vita!


SERAFINA
Venisti poi chiamata Serafina:
ali invisibili vennero date
a te da quell’Eterno che voleva
la duplice missione d’adorarlo
e farlo amar da gente trascurata...


AMABILITÀ
Seppe il Signor donarti amabil tratto
che per incanto tanti conquistava.
Inconsciamente fosti calamita
di chi vagava lungi dall’Eterno,
facendogli scoprir l’Amor paterno.


MESE DI MAGGIO 
Mese di Maggio pieno d’allegria
per queste processioni di bimbetti
che cantano le lodi di Maria...


LAMPADA VIVENTE 
Letizia sa goder immensamente
quando si vede affidar la custodia
di quella lampada che sull’Altare
segnala la presenza del Signor.
Inavvertitamente lei diventa
lampada più preziosa per l’ardore
degli amorosi palpiti del cor!


MAESTRA DI FEDE
Mamma, tu fosti sempre a me maestra
di Fede genuina. Comprendesti
l’anelito di questo cor desioso
d’una consacrazione verginale.
Perciò sul letto di morte tu sai
al Babbo ricordar che non si deve
la mia vocazione contrastar...


MALFERMA SALUTE
Salute, fai cilecca con frequenza
portando gli altri a tristi conclusioni,
eppur non mi deprimo ben sapendo
come il Signor purificare voglia
quanti destina a future missioni!


VITTIMA EUCARISTICA
Anima mia, avverti un desiderio
vivissimo di spenderti per Cristo
con la preghiera e con la sofferenza
per convertir i tanti peccatori...
E vittima eucaristica divento!


CALICE AMARO 
Mi sento dir che sono la rovina
della Congregazione. Nessun posto
si troverebbe altrove per chi viene
considerata un’inetta persona,
fonte di noia e pur pietra d’inciampo!
Questo il pensiero della Generale
ed altra Superiora... Non mi resta
che confidare soltanto in Gesù!

(Immagine rielaborata)
COME IL VITELLO D’ORO
“Se voi provate a lasciar un paese
per lungo tempo senza la presenza
d’un prete o con un prete molto infermo
oppure con un prete assai indolente,
la gente adorerà persin le bestie!”.

(Immagine rielaborata)
ESALTAZIONE DELLA S. CROCE
Esaltazione della Santa Croce:
giammai potrò scordar nella mia vita
questo nerissimo venerdì... Debbo
l’abito religioso ormai deporre!
Per cinque lustri lo portai felice.
Faccio ritorno a Casciana Petrosa,
sentendomi davvero crocifissa
nell’anima e nel corpo... Mi consola
soltanto quel gioioso ritornello
che le fanciulle cantano nel Borgo:
“La nostra Serafina è ritornata!”


NON TEMERE
Come non ricordar quelle parole
divine che dal core diradare
seppero tutte le mie titubanze?
“Tu non devi temer d’essere sola!
Saprò darti sorelle. Sta’ tranquilla!”.

(Montechiaro 24-11-2012), Padre Nicola Galeno

Cliccando su continua a leggere, potrete proseguire la lettura


Ciclo sul Piccolo Mondo Antico di Madre Serafina Formai a Pontremoli (MS)


DIARIO DEI VISITATORI
Davver il picciol seme è benedetto
dal compiacente sguardo del Signor
che crescere lo fa con sommo Amore...


PICCOLO MONDO ANTICO
Piccolo mondo antico dove tutto
parla di confidenza nel Signore,
che sempre dà vigor al nostro impegno...


MADRE DEL BUON CONSIGLIO
Madre del Buon Consiglio, fosti sempre
mia materna guida nella vita...



LA TOMBA
Sono tornata a star in questa Casa,
che resta sempre il vero focolare
di queste liete aralde del Vangelo...


LA CAPPELLA 
Dolce Signore, nell’adorazione
silente tu convogli in questo core
la forza irresistibil dell’Amore...


LA SANTINA
La piccola Teresa fu la grande
compagna dei miei passi nella vita...


LO SPIONCINO
Umile spioncino, mi consenti
di colloquiar vedendo il santo Altare...


IL LETTUCCIO
Lettuccio dove sa la sofferenza
purificarci per offrire linde
e profumate vittime al Signore...


LA MACCHINETTA PER SCRIVERE
Quanto sudasti, cara macchinetta,
per scrivere messaggi che sovente
venivano dal pianto pur rigati...


ARIA DI POVERTÀ 
In questa cameretta si respira
aria di povertà che rischiarata
viene da un’esultanza spirituale...


L’ALTARINO
Sempre febbrile parve quella voglia
di decorar l’altare del Signore...


OPEROSITÁ 
Non seppero restar inoperose
le mani di chi sempre assecondare
volle le direttive del Signore...


COME UN IDILLIO
Tenero atteggiamento di chi volle
maternamente sempre farsi scudo
dei piccoli provati dal dolore...


LA MADRE FONDATRICE
Lo sguardo dice tutto l’abbandono
ai provvidenti piani del Signore...



(Parma 14-11-2013), Padre Nicola Galeno

Nessun commento:

Posta un commento

BENVENUTO|

Il Paradiso non può attendere: dobbiamo già cercare il nostro Cielo qui sulla terra! Questo blog tratterà di argomenti spirituali e testimonianze, con uno sguardo rivolto al Carmelo ed ai suoi Santi