AFORISMA

Meglio aggiungere vita ai giorni, che non giorni alla vita
(Rita Levi Montalcini)

EDIZIONI PER VOI

Edizioni per voi: da leggere direttamente.
Alla destra della home-page, potrete sfogliare:
IL PAESE DI FANTASIA, fiaba in versione digitale (E-book)
e le sillogi poetiche:
DANZANDO IN PUNTA DI PENNA (tra versi poetici)
ILLUSIONI
PATCHWORD (ritagli di strofe)
Basta cliccare sulla copertina, e si aprirà il libro digitale
Buona lettura!
Oltre a questi e-book, l'autrice Danila Oppio ha pubblicato altri libri, la cui copertina è visibile sempre alla destra della home-page.

Avviso:
la grafica è stata modificata, poiché la precedente era obsoleta, ma il blog e l'amministratore restano gli stessi!

Nostra Signora del Carmelo

Nostra Signora del Carmelo
colei che ci ha donato lo scapolare

giovedì 25 novembre 2021

In memoria di Suor MARIE GORETTI DE JèSUS - CARMELITANA

 Congregazione

SUORE CARMELITANE di S. TERESA di TORINO Corso A. Picco, 104 - 10131 TORINO

 Breve profilo biografico di

Suor Marie Goretti de Jésus

RAHANTALALASOA Thérèse de l’Enfant Jésus  

nata Tananarive (Madagascar) il 30 luglio 1937 deceduta a Itaosy il 23 novembre 2021

nata Tananarive (Madagascar) il 30 luglio 1937 deceduta a Itaosy il 23 novembre 2021

Martedì 23 novembre verso le ore 21.30, Suor Maria Goretti è an- data in Paradiso dopo una vita gioiosa, fedele e generosa di donzione al Signore e ai fratelli.

Nata a Tananarive, Thérèse era già insegnante quando nel 1959 la nostra Congregazione si è insediata nella Scuola di Ilanivato, in capitale, con la prima fondazione missionaria. Dieci anni dopo, all’età di 32 anni, è stata accolta come postulante e il 24 novembre 1973 ha emesso la Professione religiosa.

Proveniva da una famiglia agiata, che le aveva assicurato una solida educazione umana e cristiana. I valori ricevuti in famiglia – il senso del dovere, il rispetto per tutti, il bel garbo nel rapportarsi con bambini e genitori, la padronanza di sé – le hanno permesso di essere un’ottima insegnante ma soprattutto una vera educatrice, non solo per gli alunni ma anche per le loro famiglie e poi per le consorelle che ha guidato come Superiora per molti anni.

Una profonda vita di preghiera e la fedeltà alla vita comunitaria hanno reso ancora più ricca la sua personalità.

Dopo aver insegnato nelle scuole di Ilanivato e di Itaosy è stata Responsabile della scuola parrocchiale di Isorana dal 1981 al 2003, quando è stata trasferita ad Andriampamaky, e poi ancora dal 2007 al 2010, anno in cui ha dovuto lasciare l’insegnamento per motivi di salute ed ha raggiunto nuovamente la comunità di Andriampamaky.

Nel centro agricolo di Isorana ha formato numerose generazioni di alunni e famiglie, trasmettendo loro il senso della riconoscenza (ad esempio nei confronti dei benefattori che “a distanza” assicuravano le rette scolastiche dei più poveri) e l’amore per la natura, che insegnava a rispettare e curare in segno di rispetto per il Creatore.

Sempre delicata con tutti, obbediente, riconoscente verso i Superiori, dal 2012 Suor Marie Goretti si trovava ad Itaosy, presenza discreta in comunità, sempre sorridente, disponibile fino all’ultimo a tanti piccoli servizi nascosti.

Da alcuni anni la sua salute era fragile e negli ultimi giorni la situazione è peggiorata, anche se non sembrava particolarmente grave. Lunedì ha ricevuto il sacramento dell’unzione degli infermi e martedì sera, mentre la aiutavano a coricarsi, è spirata dolcemente.

Ringraziamo il Signore per il dono di questa Sorella e per gli esempi che ci ha lasciato.

Oggi, 24 novembre, anniversario della sua Professione religiosa, alle ore 20.00 (ora locale) si pregherà il Santo Rosario nella Cappella delle Suore di Itaosy. Venerdì alle ore 9.00 sarà celebrato il funerale nella Parrocchia San Michele di Itaosy.

Suor Marie Goretti verrà sepolta nel Cimitero di Ambohipanja Ilafy.

Torino, 24 novembre 2021  



Nessun commento:

Posta un commento

BENVENUTO|

Il Paradiso non può attendere: dobbiamo già cercare il nostro Cielo qui sulla terra! Questo blog tratterà di argomenti spirituali e testimonianze, con uno sguardo rivolto al Carmelo ed ai suoi Santi