AFORISMA

Meglio aggiungere vita ai giorni, che non giorni alla vita
(Rita Levi Montalcini)

EDIZIONI PER VOI

Edizioni per voi: da leggere direttamente.
Alla destra della home-page, potrete sfogliare:
IL PAESE DI FANTASIA, fiaba in versione digitale (E-book)
e le sillogi poetiche:
DANZANDO IN PUNTA DI PENNA (tra versi poetici)
ILLUSIONI
PATCHWORD (ritagli di strofe)
Basta cliccare sulla copertina, e si aprirà il libro digitale
Buona lettura!
Oltre a questi e-book, l'autrice Danila Oppio ha pubblicato altri libri, la cui copertina è visibile sempre alla destra della home-page.

Avviso:
la grafica è stata modificata, poiché la precedente era obsoleta, ma il blog e l'amministratore restano gli stessi!

Nostra Signora del Carmelo

Nostra Signora del Carmelo
colei che ci ha donato lo scapolare

martedì 24 novembre 2020

CHIESA DI S. ALESSANDRO ad ALBIZZATE (VA)

Ciclo sulla Chiesa di S. Alessandro ad Albizzate (VA)

UNO SCORCIO DELLA CHIESA

Provvidenziale fu l’aver lasciato

in quel parcheggio comodo la fida

autovettura. Un campanil m’attira

dicendomi: “Non vieni a salutarmi?”.

LA VETRATA DELL’ANNUNCIAZIONE

Vergine, quest’annuncio ti sublima:

già senti che la Vita in te germoglia

e brami di veder il Salvatore!


 LA VETRATA DELLA PRESENTAZIONE

Con la coda dell’occhio il Bimbo nota

un velo triste sul viso materno.

Sta forse quell’anziano Sacerdote

sul futuro d’entrambi profetando?


LA VETRATA DEL BATTESIMO NEL GIORDANO

Soltanto al risuonare della voce

celeste il Precursore si decide

a battezzar il mite Nazareno,

vedendo la divina compiacenza!

LA VETRATA DELL’ULTIMA CENA

Rimangono gli apostoli stupiti.

Videro il lor Maestro benedire

il pane con frequenza, eppure adesso 

quel gesto istituisce una presenza,

che sempre l’alma Chiesa nutrirà!

LA VETRATA DEL RISORTO

La morte si continua a crogiolare:

come poté la preda tanto ambita

sfuggirle? In un istante ruppe i ceppi

atavici e s’invola verso il Cielo!

LA VETRATA DELLA PENTECOSTE

Il pavido drappello dei seguaci

del Cristo si compatta con Maria,

insieme a lei pregando. Ed ecco scende

lo Spirito Paraclito, che infonde

nei cuori un ardimento inusitato

per il divino annuncio di salvezza!

LA VETRATA DEL PELLICANO

Sa il pellicano i piccoli nutrire,

ma molto più si curva il Salvatore

su quanti col suo Sangue riscattò!

LA VETRATA DEI SIMBOLI EUCARISTICI

Più dei cervi, che sanno dissetarsi

alla sorgente, lo spirito trova

negli alimenti eucaristici quanto

lo sosterrà nel cammino terreno!

LA VETRATA DELL’AGNELLO IMMACOLATO

Il sangue di un agnello risparmiò

i figli primogeniti in Egitto,

ma quello dell’Agnello immacolato

è causa di salvezza universale!

LA VETRATA DELLA SPADA

Spada, tu simboleggi la possanza

della divina Parola, ma pure

il cruento martirio che attende

l’indomito seguace del Signore!

LA VETRATA DEL S. CUORE

Quanto aspettasti, Signor, per trovare

un’anima infiammata dal tuo Amore

per rivelarle l’arcana ricchezza

celata nella piaga del tuo Cuore!

LA VETRATA DELLA ROSA MISTICA

Semplice litania, tu condensi

l’amorosa fragranza e la costanza

immensa della Vergine Maria!

LA VETRATA DEGLI ANGELI

Angeli, vi vorrebbe il nostro core

sempre imitar nel lodar il Signore,

perché curvarsi volle con Amore

insuperato sovra i figli suoi...

LA VETRATA DI S. MARIA GORETTI

Indomita fanciulla, tu rifulgi

per l’ardimento sommo dimostrato

nel conservarti pura per Iddio!


(Milano 11-4-2020), Padre Nicola Galeno

 


Nessun commento:

Posta un commento

BENVENUTO|

Il Paradiso non può attendere: dobbiamo già cercare il nostro Cielo qui sulla terra! Questo blog tratterà di argomenti spirituali e testimonianze, con uno sguardo rivolto al Carmelo ed ai suoi Santi