AFORISMA

Meglio aggiungere vita ai giorni, che non giorni alla vita
(Rita Levi Montalcini)

EDIZIONI PER VOI

Edizioni per voi: da leggere direttamente.
Alla destra della home-page, potrete sfogliare:
IL PAESE DI FANTASIA, fiaba in versione digitale (E-book)
e le sillogi poetiche:
DANZANDO IN PUNTA DI PENNA (tra versi poetici)
ILLUSIONI
PATCHWORD (ritagli di strofe)
Basta cliccare sulla copertina, e si aprirà il libro digitale
Buona lettura!
Oltre a questi e-book, l'autrice Danila Oppio ha pubblicato altri libri, la cui copertina è visibile sempre alla destra della home-page.

Avviso:
la grafica è stata modificata, poiché la precedente era obsoleta, ma il blog e l'amministratore restano gli stessi!

Nostra Signora del Carmelo

Nostra Signora del Carmelo
colei che ci ha donato lo scapolare

lunedì 29 febbraio 2016

A.L.I. PENNA D'AUTORE: Menzione d'Onore a Danila Oppio

Oggi ho ricevuto l'antologia Vangelo Secondo Marco, nella quale è inserita la mia poesia Lode al Creato, che ha ottenuto la Menzione d'onore. A tutti coloro che anno avuto il diploma, è stata donata la prima pagina nella quale appare la loro opera. Quindi non si trova in tutte le antologie stampate, ma solo in quelle che sono state ordinate dai rispettivi autori.
Le opere contenute in tutte le antologie appartengono ai soli vincitori primi classificati al concorso indetto da A.L.I. Penna d'Autore, relativo ai Vangeli Canonici della Cristianità. Il concorso ha fini benefici. I miei sinceri complimenti all'Associazione che indice vari concorsi, la quale non solo realizza antologie molto ben curate, eleganti, ma che attraverso la vendita delle stesse, dona parte del ricavato in beneficenza.


La copertina dell'antologia è in similpelle color rosso scuro, con scritte in oro, che qui non appaiono per un problema dello scanner.

La mia poesia inserita in prima pagina è la seguente:



E questo è il diploma per Menzione d'Onore

giovedì 18 febbraio 2016

Ciclo su don Clodoveo Tassinari - seconda parte


Ciclo su Don Clodoveo Tassinari (1912-2012) ed ricordi salesiani di Beppu (Giappone)


Beppu Salesio House: festeggiamenti per i 90 anni dello slovacco Don Fìgura
IL GRANDE VEGLIARDO

Don Fìgura ci tiene a precisare
che il suo cognome è sdrucciolo e comunque
lui sempre saprà far bella... figura!


Beppu Salesio House: festeggiamenti per i 90 anni dello slovacco Don Fìgura

MUSICA DA CAMERA 
Per questa festa occorre una pastosa
voce napoletana col sussurro
d’un flauto giapponese fuori serie!


P. Nicola ocd accompagna alla fisarmonica i canti classici dei Salesiani DOC

LA SPIRITUALITA’... CARMELITANA!

“Vecchio scarpone” e “Mamma” sanno il cuore
dei Salesiani sempre far pulsare...
Ci vuol la fisarmonica nostrana!

Il pavese Don Secchi


IL CORIACEO PAVESE

Di lui si disse sempre: che secchione!
Studiava giorno e notte a più non posso
i kanji e si scusava: son ben... Secchi!





MOMIJI E SACRO CUORE

Autunno favoloso che riporti
colori tanto cari al Sacro Cuore:
paiono dal suo Sangue imporporati!

(Ferrara 10-1-2009), Padre Nicola Galeno



P. Carmelo ocd e Don Suhan

I CONFABULATORI

Inutile tentare di captare
il loro parlottar: stanno tramando
qualcosa di... liturgico sapore!



Don Simoncelli

LA VIGILE SENTINELLA 

Il campanon di Rovereto ascolta
con aria un po’ sorniona il conversare...
Gli piace poi beato ridacchiare!



Il sornione Don Secchi

ATTENTI AL BASTONE!

Chi guarda viene messo tosto in guardia:
è l’orator fornito d’eloquenza
che a volte sa ricorrer al... bastone!

Don Suhan ormai molto provato dalla malattia

LO SLOVACCO PENSIEROSO

La cuoca cortesissima bisbiglia
qualcosa di piacevol all’orecchio,
ma resta assai pensoso il missionario...



L’IMMACOLATA DELL’INGRESSO

Vergine, doni sempre il benvenuto
a chi la soglia varca per offrire
un tocco d’amicizia ai Missionari!


L’IMMACOLATA DEL GIARDINETTO

Vergine, nel guardar il tuo bel viso
sempre rapito in Dio nostalgia
sento di tal perenne sintonia!


IL SACRO CUORE

Davvero nel tuo Cuore noi troviamo
il vero senso d’una vita spesa
nel genuino Amor che tutto dona!



L’AUSILIATRICE

Vergine, se sapessi quanto il Bimbo
ami delle materne braccia il trono
e tutti inviti a farne il loro riparo!





LA VERGINE E LA LANTERNA

Mi piace questa bella inquadratura:
Vergine, sei davvero la lanterna
che illumina l’oscuro mio cammino!


ULTIMI FIORI PER DON SUHAN 

Fu la tua vita sempre dalle spine
contrassegnata ed or nel congedarti
i fiori son presagio dell’eterno!



L’AUSILIATRICE

Vergine, quel tuo scettro sempre implora
grazie dal tuo Figliolo pei fratelli
pellegrinanti sulla dura terra...




IL SALUTO DEL FONDATORE

Il Fondator col figlio prediletto
par voglia sussurrar al missionario:
t’aspetto sulla soglia dell’eterno!


Don Foltin al funerale di Don Suhan

IL FIORE DELLO SLOVACCO

Quanti decenni insieme noi passammo
lungi dal patrio suol! Ci rivedremo
in quella sempre ignara di distacchi...



Una bimbetta presente al funerale

IL SALUTO DELLA BIMBETTA 

Comprende pur la bimba che l’ossuta
figura di quel caro missionario
si volle defilar da questa terra...


LA PRIMA FIORITURA

L’occhio giammai si sazia di tuffarsi
nel nitido candor di questi fiori,
preludio dell’eterna primavera!

(Ferrara 10-1-2009), Padre Nicola Galeno

(Montechiaro 1-2-2012), Padre Nicola Galeno




mercoledì 17 febbraio 2016

Un nuovo disegno - Madonna con Bambino - Danila Oppio

In questi giorni ho realizzato un nuovo disegno con tecnica mista: matite colorate, pennarelli.
Poi mi sono divertita a modificarne i colori, col solito sistema. Il primo è l'originale, gli altri, varianti dello stesso.
Danila Oppio












lunedì 15 febbraio 2016

Ciclo su Don Clodoveo Tassinari (1912-2012) e ricordi salesiani di Beppu (Giappone)

Ricevo da Padre Nicola Galeno, un lungo ciclo nipponico, in ricordo soprattutto di don Tassinari,  sacerdote Salesiano missionario in Giappone. Purtroppo mi vedo costretta a pubblicare "a rate", in quanto il ciclo è fornito da numerose foto (ben 28) che allungherebbero il post ad oltranza. Per oggi accontentiamoci di questo inizio, nei prossimi giorni proseguirò nella pubblicazione.

DAL TACCUINO DEI RICORDI 

Quando ho delle notti agitate,
è segno che qualcuno di mia conoscenza
si sta congedando dalla terra...

Raramente ho la netta sensazione
di chi possa essere.

Comincio subito a recitare dei Requiem
nell’attesa che qualche anima buona
mi sappia avvisare..

Stamattina nell’aprire la posta
vedo un messaggio da Beppu in Giappone
“Sarà la risposta ai miei auguri
per la festa di S. Giovanni Bosco” – ho pensato.

Ed invece era la comunicazione
che il caro Don Clodoveo Tassinari
si era congedato per sempre il 27 gennaio
quasi alla soglia dei 100 anni.

Era coscritto di mio Papà Salvatore.
Ero stato in passato a trovare sia la sorella Amedea
che il fratello salesiano Don Vasco.

Per 15 anni ci siamo fatti ottima compagnia in Giappone!
Devo anche a lui se un bel giorno mi sentii invogliato
a mettere in versi l’avventurosa vita
del Servo di Dio, Don Vincenzo Cimatti.
Gradì molto quel mio lavoretto poetico.

Padre Nicola Galeno

IL NECROLOGIO UFFICIALE IN LINGUA INGLESE

(A cura di Don Achille Loro Piana) 
Fr Tassinari laid to rest
by Fr Achille Loro Piana


BEPPU -- Funeral vigils in Japan are a wonderful example of inculturation.  They tend to be solemn celebrations of the Word enriched by speeches, eulogies, offerings of flowers and incense. Attendance is usually large, since evening time allows people to come after work. The Buddhist tradition for these events is very formal and somewhat fatalistic, but the ones celebrated in the church are more familiar and the sadness of the moment is lightened by the hope of eternal joy and the resurrection. Many of those who come are not Christians and this is why the funeral vigil is regarded as a strong occasion in Japan for missionary activity.
    Saturday 29 January, at the Parish Church in Beppu we held the vigil for Fr Clodoveo Tassinari, patriarch of this Province, who died just a few weeks short of his 100th birthday. He died on 27 January, a day commemorating his 82nd anniversary of his arrival in Japan.

    Bishop Hamaguchi Sueo, bishop of Oita, presided, surrounded by some 200 people most of whom were members of the Salesian Family. In his eulogy, Fr Aldo Cipriani, provincial, recalled the great figure this Salesian was, emphasising his constant concern for missionary activity.
    On the following day, 30 January, Bishop Emeritus Mizobe Osamu sdb presided at the funeral itself, assisted by Bishop Hamaguchi Sueo and some 40 priests. In his homily, Bishop Mizobe spoke of the interest the deceased had shown in historical research into Christianity in Japan, and of his optimism and the attachment he had always cultivated for this country.
   After a moving and heartfelt eulogy by Fr Murakami Kosuke, Fr Aldo Cipriani gave the final farewell, quoting Fr Tassinari's spiritual testament. Here are some of the more notable lines from that: “I entrust my soul to  God's infinite mercy and my body to brother fire to consume it as a sacrifice of expiation. I want a simple funeral, that of a poor man, with panegyric, and with but a brief homily at Mass for the edification of those present”.  
Fr Tassinari's body was entrusted to “brother fire” at 2:30 that day, but the homily was not 'brief'” and there was more than one panegyric, as someone of the calibre of Fr Clodoveo Tassinari deserved. After all, he was successor to Don Cimatti as Provincial in Japan and left us the wonderful example of a missionary who gave everything for the kingdom of God.



BREVI CENNI BIOGRAFICI
9-  3-   1912              Nascita
14-  9-  1929              Prima professione
27-  1-  1930              Arrivo in Giappone
7-  8-  1933              Profesione perpetua
8- 11- 1936             Ordinazione sacerdotale
1940 ~ 1943            Maestro dei novizi
1944 ~ 1946            Direttore dello studentato teologico
1946 ~ 1949            Fonda e dirige il Salesio Gakuen di Kodaira
1049 ~ 1955            Ispettore dell’Ispettoria del Giappone
1956 ~ 1958            Maestro dei novizi
1959 ~ 1965            Preside della Hyuga Gakuinn di Miyazaki
1966 ~ 1969            Preside dell’Ikuei Technical College
1969 ~ 1970            Direttore della Casa di Nakatsu (Oita)
1970 ~ 1980            Permanenza in Italia
1980 ~ 1987           Direttore della Salesian House di Beppu e parroco di Kitsuki
1987 ~ 1994            Coadiutore nella parrocchia di Beppu
1994 ~ 2012            Selesian House di Beppu
27 - 1 - 2012             Passa a miglior vita.





Don Tassinari nel refettorio di Beppu

LA MEMORIA STORICA

Famosi son di Roma i “tassinari”,
ma questo modenese non conosce
rivali e resta sempre un faro ardente!


Da sinistra: P. Bernardo ocd, Don Tassinari e Don Buri nel refettorio di Beppu

L’ASSE PARMA-MODENA-VARSAVIA

Prosciutto parmigiano col lambrusco
pregiato di Sorbara e raffinate
patate di Polonia: che banchetto!

Don Tassinari è il terzo della fila sinistra

LA CONFLUENZA DELLE SPIRITUALITA’

I Salesiani sanno con frequenza
porger inviti a noi carmelitani
per pregustar le mistiche... vivande!

Monastero di Brugora (Italia)

ULTIMA CENA 

(Per i 70 anni di Ordinazione sacerdotale di Don Clodoveo Tassinari)

Dolce Maestro, sempre mi ritrovo
nel gesto di Giovanni che posare
ti volle sovra il petto la sua testa
onde captare tutto il palpitare
del Cuore che conosce sommo Amore!

Tu mi chiamasti nella santa vigna
di questa Chiesa, fatta per portare
sino a i confini estremi della terra
quell’unica Parola che ci salva
e lieto pur la patria abbandonai!

E’ bello questo spendersi continuo
sapendo che soltanto ci alimenta
la fiamma inestinguibil dell’Amore
che tu volesti porre dentro al cuore
d’un umil portatore di salvezza!

Don Tassinari e P. Nicola ocd: brindisi durante una festa di compleanno

Don Clodoveo aveva al S. Cuore di Bologna un fratello scrittore.
Quasi casualmente mi mise in contatto con lui ed al mio primo ritorno in Italia andai a trovarlo. Lui era già molto malandato in salute. Comunque dopo aver letto alcune mie poesie religiose inviategli dal fratello ,aveva programmato la stampa di una raccolta di Haiku (terzine giapponesi) di entrambi. Io volli anche sintetizzare così la sua ultima produzione poetica...

DON VASCO TASSINARI

Pagine profonde
nate nel tramonto
di feconda vita...

Brindisi durante la stessa festa di compleanno

Quando appresi la scomparsa di Don Vasco Tassinari,
mi premurai di andare a pregare sulla sua tomba
al successivo ritorno in Italia, dedicandogli questa poesia...

LA VERGINE DEL CANTICO

TendimI le braccia,
Vergine beata,
che sapesti schiudere
al gioioso cantico
l'alma immacolata!
Volgi a me lo sguardo
tenero d'Amore,
tu che contemplasti
sulla cruda terra
il divin fulgore!
Dammi la conferma
d'un materno bacio!
Partirò beato
verso il sospirato
regno della Luce!

 Padre Nicola Galeno




BENVENUTO|

Il Paradiso non può attendere: dobbiamo già cercare il nostro Cielo qui sulla terra! Questo blog tratterà di argomenti spirituali e testimonianze, con uno sguardo rivolto al Carmelo ed ai suoi Santi