AFORISMA

Meglio aggiungere vita ai giorni, che non giorni alla vita
(Rita Levi Montalcini)

EDIZIONI PER VOI

Edizioni per voi: da leggere direttamente.
Alla destra della home-page, potrete sfogliare:
IL PAESE DI FANTASIA, fiaba in versione digitale (E-book)
e le sillogi poetiche:
DANZANDO IN PUNTA DI PENNA (tra versi poetici)
ILLUSIONI
PATCHWORD (ritagli di strofe)
Basta cliccare sulla copertina, e si aprirà il libro digitale
Buona lettura!
Oltre a questi e-book, l'autrice Danila Oppio ha pubblicato altri libri, la cui copertina è visibile sempre alla destra della home-page.

Avviso:
la grafica è stata modificata, poiché la precedente era obsoleta, ma il blog e l'amministratore restano gli stessi!

Nostra Signora del Carmelo

Nostra Signora del Carmelo
colei che ci ha donato lo scapolare

giovedì 28 settembre 2017

"Scampagnata vincenziana" (Legnano, 27-9-2017

Ciclo suScampagnata vincenziana” (Legnano 27-9-2017)

Caro Vincenzone, oggi per il tuo Onomastico, il primo che ci vede separati
(tu in Cielo ed io in terra) mi sono fatto in tuo onore
una strapazzata podistica, che tu da decenni non ti permettevi
per via di una certa “trippetta”.

Sono uscito dal Convento di Milano alle 6.05 per dire la Messa dalle Carmelitane di Via Monviso (camminata di 20 minuti buoni):
così anche loro hanno potuto suffragarti. Altri 20 minuti fino alla Stazione Garibaldi. Quindi 40 minuti di treno “lumachina” fino a Legnano.
Altri 15 minuti fino a casa di tua sorella Emilia per salutarla
e poi ancora 10 minuti buoni fino al Cimitero Monumentale.

Stavolta mi sono proposto di andare a pregare anche sulle tombe dei Genitori
 e della sorella Suora. Alla fine sono riuscito a rintracciare le prime,
ma per quella di Madre Ottavia ho dovuto stipulare questo contratto con te:
“Io vengo a pregare sulla tua tomba, ma tu fammi rintracciare la sorella!”.

Mentre stavo andando a chiedere soccorso dal custode del Cimitero,
sento chiamarmi da una persona cui avevo accennato il mio problema.
Un suo amico ci è riuscito. Per sdebitarmi ho detto loro:
“Il mio Confratello dal Cielo penserà a ricompensarvi!”.

Sicuramente in Cielo, a cominciare dal tuo Patrono S. Vincenzo de’ Paoli,
i bolognesi che ti hanno preceduto ti avranno fatto sicuramente un festone
come quello degli indimenticabili anni ’75-’81, no?

Io sono stracontento: ho potuto salutare l’Emilia,
ho trovato aperta la Chiesetta di S. Maria delle Grazie
 ed ho pregato sulle vostre 4 tombe!
E ricordati che per poter far ciò
ho saltato cena ieri sera
e colazione stamattina!
Sono o non sono nato nella Città dei Bersaglieri?

P. Nicola Galeno, ocd



 


Nessun commento:

Posta un commento

BENVENUTO|

Il Paradiso non può attendere: dobbiamo già cercare il nostro Cielo qui sulla terra! Questo blog tratterà di argomenti spirituali e testimonianze, con uno sguardo rivolto al Carmelo ed ai suoi Santi