AFORISMA

Meglio aggiungere vita ai giorni, che non giorni alla vita
(Rita Levi Montalcini)

EDIZIONI PER VOI

Edizioni per voi: da leggere direttamente.
Alla destra della home-page, potrete sfogliare:
IL PAESE DI FANTASIA, fiaba in versione digitale (E-book)
e le sillogi poetiche:
DANZANDO IN PUNTA DI PENNA (tra versi poetici)
ILLUSIONI
PATCHWORD (ritagli di strofe)
Basta cliccare sulla copertina, e si aprirà il libro digitale
Buona lettura!
Oltre a questi e-book, l'autrice Danila Oppio ha pubblicato altri libri, la cui copertina è visibile sempre alla destra della home-page.

Avviso:
la grafica è stata modificata, poiché la precedente era obsoleta, ma il blog e l'amministratore restano gli stessi!

Nostra Signora del Carmelo

Nostra Signora del Carmelo
colei che ci ha donato lo scapolare

lunedì 9 febbraio 2015

Menzione di merito: In ricordo di Oriana Fallaci

Ricevo oggi questa comunicazione, che riguarda il concorso poetico dedicato ad Oriana Fallaci, per il quale ho partecipato con la poesia che pubblico qui sotto, e che entrerà a far parte dell'omonima antologia.

Carissimo Autore 
abbiamo il piacere di comunicarti che la tua OPERA è stata segnalata dalla Giuria e verrà premiata con MENZIONE di MERITO

La cerimonia si terrà il 21 marzo 2015 presso 

Hotel Ristorante LA MURAGLIA 
Via Zanardelli, 11/13
Pozzolengo  (BS)

maggiori info, orari, convenzioni e dettagli  

Nel complimentarci per il risultato ottenuto, rinnoviamo i nostri ringraziamenti per la tua partecipazione
Un cordiale poetico saluto

CIRCUMNAVIGARTE



In ricordo di Oriana Fallaci


Chi ama un uomo
Ne ama anche i difetti
Che gli stanno incollati
Come fastidiosi insetti.

E lei lo amava
Il suo Panagulis, lo amava
Non volendolo ferire
 pur se lui la faceva soffrire.

Ne amava le colpe
Bugie, miserie e volgarità
Bruttezze, contraddizioni
Il suo corpo non perfetto
La sua caparbietà.

E lo disse, lo scrisse
Nel suo libro Un uomo
E ne dipinse il ritratto
Di quell’amante guerriero
Rivoluzionario e poeta
Dal giusto pensiero.

Alekos, morto di libertà.
Terribile dolore le attraversò
 L’anima, pur se lei diceva
Che a quella, da atea, non credeva.

Ed ora, nell’eternità hanno  ritrovato
Il loro bambino
Di cui Oriana scrisse
 Non essere mai nato.

Danila Oppio

Nessun commento:

Posta un commento

BENVENUTO|

Il Paradiso non può attendere: dobbiamo già cercare il nostro Cielo qui sulla terra! Questo blog tratterà di argomenti spirituali e testimonianze, con uno sguardo rivolto al Carmelo ed ai suoi Santi