AFORISMA

Meglio aggiungere vita ai giorni, che non giorni alla vita
(Rita Levi Montalcini)

EDIZIONI PER VOI

Edizioni per voi: da leggere direttamente.
Alla destra della home-page, potrete sfogliare:
IL PAESE DI FANTASIA, fiaba in versione digitale (E-book)
e le sillogi poetiche:
DANZANDO IN PUNTA DI PENNA (tra versi poetici)
ILLUSIONI
PATCHWORD (ritagli di strofe)
Basta cliccare sulla copertina, e si aprirà il libro digitale
Buona lettura!
Oltre a questi e-book, l'autrice Danila Oppio ha pubblicato altri libri, la cui copertina è visibile sempre alla destra della home-page.

Avviso:
la grafica è stata modificata, poiché la precedente era obsoleta, ma il blog e l'amministratore restano gli stessi!

Nostra Signora del Carmelo

Nostra Signora del Carmelo
colei che ci ha donato lo scapolare

venerdì 19 dicembre 2014

Il saluto del Gran Priore della Contrada Legnarello a Padre Gabriele Mattavelli

 
“IL CAMBIAMENTO E’ UNA LEGGE DELLA VITA”
Abbiamo trovato in Lei una persona attenta che ha sempre dimostrato grande entusiasmo per la manifestazione più importante della città.
Alessandro Mengoli
Gran Priore Contrada Legnarello

Il Gran Piore Mengoli, con il manto nero




In tutti questi anni di permanenza a Legnano, Padre Gabriele, ci ha sempre incoraggiato spronandoci, anche nei momenti di particolare delusione, a proseguire il nostro lavoro per mantenere viva la storia della nostra città e le nostre tradizioni non perdendo comunque mai di vista il mondo del volontariato.
Ritiro premio della Bontà
Navigando in internet in questi giorni mi sono imbattuto in un sito in cui venivano menzionate alcune delle frasi più celebri di personaggi che hanno scritto la storia contemporanea. Tra queste una mi ha particolarmente colpito: “Il cambiamento è una legge della vita” di John Fitzgerald Kennedy. Avevo partecipato qualche giorno prima al Pranzo Comunitario per l’inaugurazione della “Casa di tutti” e subito mi è venuto in mente Padre Gabriele e il ricordo di due anni or sono quando in occasione della Festa della Candelora voi parrocchiani di Santa Teresa ci avete indicato lui come persona a cui consegnare il Premio della Bontà. Chi meglio di Padre Gabriele può personificare il pensiero di uno dei più famosi presidenti degli Stati Uniti d’America?

Nel suo lungo cammino pastorale è passato da parroco a missionario in Camerun dove ha rivolto le sue attenzioni ai poveri, agli ammalati; una esperienza che come più volte mi ha detto porterà sempre nel cuore, ma che non gli ha impedito di concentrarsi, al suo ritorno a Legnano, con la nascita della “Casa della Carità” da lui fortemente voluta, su un nuovo tipo di realtà che purtroppo oggi giorno non si può far finta di non conoscere. Ed infine un’altra sfida, la costruzione della già citata “Casa di tutti” portata a compimento in un periodo particolarmente difficile sia dal punto di vista sociale che economico.
Quando magari pensi di essere arrivato al traguardo ecco che la legge della vita ti presenta un altro cambiamento; il trasferimento in una nuova città, in una nuova realtà che Padre Gabriele saprà sicuramente affrontare con la caparbietà e la generosità che l’hanno fin qui contraddistinto.

Tutto questo ci mancherà, ma siamo certi che dal luogo in cui svolgerà il suo nuovo incarico non ci farà mancare il suo pensiero e il suo sostegno e noi saremo sempre orgogliosi di poterla annoverare tra i nostri più cari contradaioli.

Nessun commento:

Posta un commento

BENVENUTO|

Il Paradiso non può attendere: dobbiamo già cercare il nostro Cielo qui sulla terra! Questo blog tratterà di argomenti spirituali e testimonianze, con uno sguardo rivolto al Carmelo ed ai suoi Santi