AFORISMA

Meglio aggiungere vita ai giorni, che non giorni alla vita
(Rita Levi Montalcini)

EDIZIONI PER VOI

Edizioni per voi: da leggere direttamente.
Alla destra della home-page, potrete sfogliare:
IL PAESE DI FANTASIA, fiaba in versione digitale (E-book)
e le sillogi poetiche:
DANZANDO IN PUNTA DI PENNA (tra versi poetici)
ILLUSIONI
PATCHWORD (ritagli di strofe)
Basta cliccare sulla copertina, e si aprirà il libro digitale
Buona lettura!
Oltre a questi e-book, l'autrice Danila Oppio ha pubblicato altri libri, la cui copertina è visibile sempre alla destra della home-page.

Avviso:
la grafica è stata modificata, poiché la precedente era obsoleta, ma il blog e l'amministratore restano gli stessi!

Nostra Signora del Carmelo

Nostra Signora del Carmelo
colei che ci ha donato lo scapolare

martedì 21 settembre 2010

SANTA TERESA DI GESU' BAMBINO E DEL VOLTO SANTO





Santa Teresa di Gesù Bambino e del Volto Santo – Poetessa

Tutti ormai conoscono la storia di Teresina, o a brevi linee o in modo più approfondito, essendo la Patrona di   ogni Parrocchia a lei dedicata. Per questo vorrei sottolineare il suo lato poetico.
Nelle opere complete della Santa, ci sono poesie colme di spiritualità, di tenerezza e dolcezza infinita; ne cito tre che per la loro lunghezza non riporto, ma ve le indico perché le leggiate: “La rugiada Divina, ossia il Latte Verginale di Maria” , “Il mio canto per oggi” e “Viver d’amore”.  Il mio consiglio è di leggerle tutte, e di sceglierne almeno una da far propria, come fosse una speciale e personale preghiera da recitare ogni giorno.
I Carmelitani, come lo era la nostra Patrona, sono legati in modo inscindibile alla Vergine del Monte Carmelo, da cui hanno preso il nome, per questa ragione ho scelto la poesia che Teresina ha dedicato alla Madonna.

CANTO DI RICONOSCENZA ALLA MADONNA DEL MONTE CARMELO
 
Tra le tue braccia tu m’hai presa
dai primi istanti della vita:
dopo quel giorno, Madre cara,
tu mi proteggi quaggiù sempre.
Per conservarmi l’innocenza,
in un dolce nido m’hai riposta
e l’infanzia m’hai custodita,
di un chiostro all’ombra benedetta.

E ai tempi della giovinezza,
l’appello di Gesù ho sentito.
Con tenerezza ineffabile
Il Carmelo tu m’hai mostrato.
“Vieni, al Salvatore immolati”,
tu con dolcezza mi dicevi,
" vicino a me sarai felice,
vieni al Salvatore, immolati".


Presso te ho trovato riposo
Per il mio cuore, o Madre tenera!
Or in terra null’altro voglio:
Gesù soltanto è la mia gioia.
Se a volte sento la tristezza
E temo assalti di paura,
me tanto debole sostieni,
Madre, e degnati benedirmi.

Dammi che sia fedele sempre
A Gesù mio divino Sposo.
Un dì la sua soave voce
tra gli eletti a volar mi chiami.
Esilio e sofferenza allora
Non avrò e ti dirò nel Cielo
Della riconoscenza il canto,
Regina dolce del Carmelo!


Ecco, mi pare da questi versi, di captare tutta una tensione verso il Cielo, traguardo agognato di un viaggio terreno, dove ogni fermata è tempo sprecato. I piedi ben piantati in terra, sferzata dalle sofferenze morali e fisiche, dalle piccole debolezze di una ragazzina a volte impaurita dai suoi stessi grandi propositi di amare il suo Sposo con tutto il cuore, tanto ambiziosi in quella piccola vita, quanto potenti da non farla mai desistere nel cammino della Piccola Via che  aveva “inventato” per arrivare a Dio. Lei confidava nella Mamma Celeste, certa che le avrebbe dato tutta quella protezione, cura e amore di cui aveva bisogno, e che non le è venuta mai meno. Anche in quella che lei intuiva come notte oscura, non ha mai smesso di sostenere che “Voleva credere”. Il Paradiso l’attendeva, e come ha scritto in questa poesia, vi è volata presto tra gli eletti. Beata, Santa, Dottore della Chiesa: piccola Teresa, quanto sei grande!!!               
Con tutte le rose che ci invii dal Cielo, Teresina cara, anch'io voglio omaggiarti di questi fiori, e ricordarti quanto eri giovane e bella, nel tuo abito da monaca, ma anche quanto eri stupenda, nelle tue recite teatrali, come in questa foto, o quando indossavi l'armatura di Giovanna d'Arco!!!



6 commenti:

  1. Santa Teresa ti voglio bene..

    RispondiElimina
  2. Libera la mia anima dal peccato e dona al mio corpo pace e amore. Ti voglio bene madre Teresa di Gesù del volto Santo.
    Claudio.

    RispondiElimina
  3. SANTA TERESA AIUTAMI HO TANTO BISOGNO DI TE DESIDERO STARE BENE COME PRIMA TU PUOI AITARMI PRESSO IL SIGNORET TI VOGLIO TANTO BENE AIUTAMI

    RispondiElimina
  4. SANTA TERESA HO BISOGNO DI TE

    RispondiElimina
  5. SANTA TERESA HO BISOGNO DI TE

    RispondiElimina
  6. Ogni volta che chiedo aiuto tu ci sei ti ringrazio Santa teresa .ti chiedo se puoi esaudire le mie richieste io ti pregherò sempre ti voglio bene !!

    RispondiElimina

BENVENUTO|

Il Paradiso non può attendere: dobbiamo già cercare il nostro Cielo qui sulla terra! Questo blog tratterà di argomenti spirituali e testimonianze, con uno sguardo rivolto al Carmelo ed ai suoi Santi